Normativa europea

Decisione di esecuzione (UE) 2020/2009 della Commissione del 22 giugno 2020
che stabilisce, a norma della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alle emissioni industriali, le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT) per il trattamento di superficie con solventi organici, anche per la conservazione del legno e dei prodotti in legno mediante prodotti chimici 

Decisione di esecuzione (UE) 2018/1147 della Commissione del 10 agosto 2018
che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT) per il trattamento dei rifiuti, ai sensi della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio

Decisione di esecuzione (UE) 2017/2117 della Commissione del 21 novembre 2017
che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT), a norma della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, per la fabbricazione di prodotti chimici organici in grandi volumi

Decisione di esecuzione (UE) 2017/1442 della Commissione del 31 luglio 2017
che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT), a norma della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, per i grandi impianti di combustione

Decisione di esecuzione (UE) 2017/302 della Commissione del 15 febbraio 2017
che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT) concernenti l'allevamento intensivo di pollame o di suini, ai sensi della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio

Decisione di esecuzione (UE) 2016/1032 della Commissione europea del 13 giugno 2016
che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT), a norma della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, per le industrie dei metalli non ferrosi

Decisione di esecuzione della Commissione europea n. 2016/902/UE del 30 maggio 2016
che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT), a norma della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, sui sistemi comuni di trattamento/gestione delle acque reflue e dei gas di scarico nell'industria chimica

Decisione di esecuzione della Commissione europea n. 2015/2119 del 20 novembre 2015
che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT) concernenti la produzione di pannelli a base di legno, ai sensi della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio

Rettifica della decisione di esecuzione 2014/687/UE della Commissione europea del 26 settembre 2014
che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT) per la produzione di pasta per carta, carta e cartone, ai sensi della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio (Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 284 del 30 settembre 2014) [Legge n. 348 del 4 dicembre 2014]

Decisione di esecuzione della Commissione europea n. 2014/687/UE del 26 settembre 2014
che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT) per la produzione di pasta per carta, carta e cartone, ai sensi della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio

Decisione di esecuzione della Commissione europea n. 2013/732/UE del 9 dicembre 2013
che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT) per la produzione di cloro-alcali, ai sensi della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alle emissioni industriali

Decisione di esecuzione della Commissione europea n. 2013/163/UE del 26 marzo 2013
che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT) per il cemento, la calce e l'ossido di magnesio, ai sensi della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alle emissioni industriali (Testo rilevante ai fini del SEE)

Decisione di esecuzione della Commissione europea n. 2013/84/UE dell’11 febbraio 2013
che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT) concernenti l'industria conciaria, ai sensi della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alle emissioni industriali (Testo rilevante ai fini del SEE)

Decisione di esecuzione della Commissione europea n. 2012/249/UE del 7 maggio 2012
relativa alla determinazione dei periodi di avvio e di arresto ai fini della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alle emissioni industriali (Testo rilevante ai fini del SEE)

Decisione di esecuzione della Commissione europea n. 2012/135/UE del 28 febbraio 2012
che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT) per la produzione di ferro e acciaio ai sensi della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alle emissioni industriali (Testo rilevante ai fini del SEE)

Decisione di esecuzione della Commissione europea n. 2012/134/UE del 28 febbraio 2012
che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT) per la produzione del vetro, ai sensi della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alle emissioni industriali (Testo rilevante ai fini del SEE)

Direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio n. 2010/75/UE del 24 novembre 2010
relativa alle emissioni industriali (prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento) (rifusione) (Testo rilevante ai fini del SEE)

Direttiva del Consiglio n. 96/61/CE del 24 settembre 1996
sulla prevenzione e la riduzione integrate dell’inquinamento

Ritorna all'indice

Normativa nazionale

Decreto ministeriale n. 95 del 15 aprile 2019
Regolamento recante le modalità per la redazione della relazione di riferimento di cui all'articolo 5, comma 1, lettera v-bis) del Decreto legislativo n. 152 del 3 aprile 2006

Circolare del 14 novembre 2016 del Ministero dell’Ambiente
Criteri sulle modalità applicative della disciplina in materia di prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento, alla luce delle modifiche introdotte dal Decreto legislativo n. 46 del 4 marzo 2014

Decreto ministeriale n. 141 del 26 maggio 2016
recante criteri da tenere in conto nel determinare l'importo delle garanzie finanziarie, di cui all'articolo 29-sexies, comma 9-septies, del Decreto legislativo n. 152 del 3 aprile 2006

Circolare del 17 giugno 2015 del Ministero dell’Ambiente
Ulteriori criteri sulle modalità applicative della disciplina in materia di prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento, alla luce delle modifiche introdotte dal Decreto legislativo n. 46 del 4 marzo 2014

Decreto del Ministero dell’Ambiente n. 272 del 13 novembre 2014
recante le Modalità per la redazione della relazione di riferimento, di cui all'articolo 5, comma 1, lettera v-bis), del Decreto legislativo n. 152 del 3 aprile 2006

Circolare del 27 ottobre 2014 del Ministero dell’Ambiente
recante le Linee di indirizzo sulle modalità applicative della disciplina in materia di prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento (Titolo III-bis alla Parte II del Decreto legislativo 152/2006, alla luce delle modifiche introdotte dal Decreto legislativo n. 46 del 4 marzo 2014)

Decreto del Ministero dell’Ambiente n. 36823 del 1° ottobre 2008
recante le Linee guida per l'individuazione e l'utilizzazione delle migliori tecniche disponibili in materia di trattamento di superficie di metalli, per le attività elencate nell'allegato I del Decreto legislativo n. 59 del 18 febbraio 2005

Decreto del Ministero dell’Ambiente n. 36818 del 1° ottobre 2008
recante le Linee guida per l'individuazione e l'utilizzazione delle migliori tecniche disponibili in materia di industria alimentare, per le attività elencate nell'allegato I del Decreto legislativo n. 59 18 febbraio 2005

Decreto del Ministero dell’Ambiente n. 36816 del 1° ottobre 2008
recante le Linee guida per l'individuazione e l'utilizzazione delle migliori tecniche disponibili in materia di impianti di combustione, per le attività elencate nell'allegato I del Decreto legislativo n. 59 18 febbraio 2005

Decreto del Ministero dell’Ambiente n. 36352 del 1° ottobre 2008
di emanazione delle Linee guida in materia di analisi degli aspetti economici e degli effetti incrociati per le attività elencate nell'allegato I del Decreto legislativo n.59 del 18 febbraio 2005

Decreto del Ministero dell’Ambiente del 24 aprile 2008
recante le Modalità, anche contabili, e le tariffe da applicare in relazione alle istruttorie e ai controlli previsti dal Decreto legislativo n. 59 del 18 febbraio 2005

Decreto del Ministero dell’Ambiente del 29 gennaio 2007
di emanazione delle Linee guida per l'individuazione e l'utilizzazione delle migliorie tecniche disponibili in materia di allevamenti, macelli e trattamento di carcasse, per le attività elencate nell'allegato I del Decreto legislativo n. 59 del 18 febbraio 2005

Decreto del Ministero dell’Ambiente del 29 gennaio 2007
di emanazione delle Linee guida per l'individuazione e l'utilizzazione delle migliori tecniche disponibili in materia di gestione dei rifiuti, per le attività elencate nell'allegato I del Decreto legislativo n. 59 del 18 febbraio 2005

Decreto del Ministero dell’Ambiente del 29 gennaio 2007
di emanazione delle Linee guida per l'individuazione e l'utilizzazione delle migliori tecniche disponibili in materia di  raffinerie, per le attività elencate nell'allegato I del Decreto legislativo n.59 del 18 febbraio 2005

Decreto del Ministero dell’Ambiente del 29 gennaio 2007
di emanazione delle Linee guida per l'individuazione e l'utilizzazione delle migliori tecniche disponibili in materia di fabbricazione di vetro, fritte vetrose e prodotti ceramici, per le attività elencate nell'allegato I del Decreto legislativo n.59 del 18 febbraio 2005

Decreto legislativo n. 152 del 3 aprile 2006
recante le Norme in materia ambientale (Codice dell’ambiente)

Decreto legislativo n. 59 del 18 febbraio 2005
sull’Attuazione integrale della direttiva 96/61/CE relativa alla prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento

Decreto del Ministero dell’Ambiente del 31 gennaio 2005
di emanazione delle Linee guida per l'individuazione e l'utilizzazione delle migliori tecniche disponibili per le attività elencate nell'allegato I del Decreto legislativo n. 372 del 4 agosto 1999

Circolare del 13 luglio 2004 del Ministero dell’Ambiente
interpretativa in materia di prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento, di cui al Decreto legislativo n. 372 del 4 agosto 1999, con particolare riferimento all’allegato I

Ritorna all'indice

Normativa regionale

Decreto n. 3843/AMB del 26 luglio 2021
Riesame delle autorizzazioni integrate ambientali degli allevamenti intensivi di pollame o di suini (attività IPPC 6.6). Modifica dei termini di presentazione delle istanze di cui alla Tabella 4 del decreto 1643 del 15 marzo 2021.

Decreto n. 3252/AMB del 23 giugno 2021
Decreto legislativo 152/2006, articolo 29-sexies, comma 6-bis. Monitoraggio per le acque sotterranee e per il suolo delle installazioni soggette ad Autorizzazione Integrata Ambientale, ad esclusione degli impianti ricompresi nella categoria 5, Allegato VIII, Parte II del Decreto legislativo 152/2006. Sospensione monitoraggi aventi scadenza nell’anno 2021

Decreto n. 2795/AMB del 25 maggio 2021
Controlli per le acque sotterranee e per il suolo per le installazioni soggette ad Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA), ricadenti nella categoria 5, Allegato VIII, Parte II del Decreto legislativo 152/2006. Modalità di trasmissione della “Relazione di proposta monitoraggi 29-sexies” da parte dei gestori

Decreto n. 1643/AMB del 15 marzo 2021
Riesame delle autorizzazioni integrate ambientali degli allevamenti intensivi di pollame o di suini (attività IPPC 6.6). Modifica decreto 3279 del 18 agosto 2020 di approvazione del calendario per la presentazione delle istanze

Decreto n. 1618/AMB del 12 marzo 2021
Approvazione del calendario, delle Linee guida e della modulistica unificata per la presentazione della documentazione richiesta ai fini del riesame delle condizioni dell’a utorizzazione integrata ambientale da parte dei gestori delle installazioni ricadenti nel paragrafo 5 dell’Allegato VIII alla Parte seconda del Decreto legislativo n. 152 del 3 aprile 2006

Decreto n. 3424/AMB del 28 agosto 2020
Proroga del termine relativo ai controlli per le acque sotterranee e per il suolo per le installazioni soggette ad Autorizzazione Integrata Ambientale, ricomprese nella categoria 5, Allegato VIII, Parte II del Decreto legislativo 152/2006

Decreto n. 3279/AMB del 18 agosto 2020
Riesame delle autorizzazioni integrate ambientali degli allevamenti intensivi di pollame o di suini (attività IPPC 6.6.). Approvazione calendario presentazione istanze

Decreto n. 2852/AMB del 17 luglio 2020
Proroga del termine relativo ai controlli per le acque sotterranee e per il suolo per le installazioni soggette ad Autorizzazione Integrata Ambientale, ad esclusione degli impianti ricompresi nella categoria 5, Allegato VIII, Parte II del Decreto legislativo 152/2006

Decreto n 1828/AMB del 20 aprile 2020
Misure temporanee e urgenti inerenti taluni adempimenti previsti in materia di Autorizzazione Integrata Ambientale e di autorizzazione alle emissioni in atmosfera

Delibera della Giunta regionale n. 164 del 30 gennaio 2015
recante le Linee di indirizzo regionali sulle modalità applicative della disciplina dell'Autorizzazione Integrata Ambientale, a seguito delle modifiche introdotte dal Decreto legislativo 46/2014 e a integrazione della Circolare ministeriale 22295/2014

Delibera della Giunta regionale n. 2924 del 22 dicembre 2009
che definisce alcuni elementi della dichiarazione di cui all’articolo 2, comma 1, del Decreto del Ministero dell’Ambiente del 24 aprile 2008 e definisce le Linee guida per l’applicazione del Decreto stesso

Legge regionale n. 11 del 4 novembre 2009
Misure urgenti in materia di sviluppo economico regionale, sostegno al reddito dei lavoratori e delle famiglie, accelerazione di lavori pubblici

Articolo 3 della legge regionale n. 11 del 4 novembre 2009
Disposizioni in materia di tariffe dell'autorizzazione integrata ambientale

Legge regionale n. 16 del 5 dicembre 2008
Norme urgenti in materia di ambiente, territorio, edilizia, urbanistica, attività venatoria, ricostruzione, adeguamento antisismico, trasporti, demanio marittimo e turismo

Decreto del direttore del Servizio tutela inquinamento atmosferico, acustico e ambientale n. 1454 del 20 luglio 2006
recante il secondo Calendario, i contenuti e le modalità di presentazione della domanda per l’Autorizzazione Integrata Ambientale

Decreto del direttore del Servizio tutela inquinamento atmosferico, acustico e ambientale n. 1568 dell’11 luglio 2005
recante il Calendario, i contenuti e le modalità di presentazione della domanda per l’Autorizzazione Integrata Ambientale

Ritorna all'indice