Contributi per interventi volti alla rimozione e allo smaltimento dei rifiuti abbandonati da ignoti su aree pubbliche.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 
La domanda di contributo per ogni singolo intervento è presentata al Servizio disciplina gestione rifiuti e siti inquinati della Direzione centrale ambiente, energia e politiche per la montagna, entro il termine dell’1 marzo di ogni anno.

SPESE AMMISSIBILI A CONTRIBUTO
Sono ammissibili a contributo le spese per gli interventi di rimozione di rifiuti abbandonati da ignoti su aree pubbliche, mediante operazioni di raccolta, di trasporto, di smaltimento, compreso l’eventuale recupero dei rifiuti stessi, compresa l’IVA qualora rappresenti un costo, anche nel caso in cui tali interventi vengano effettuati mediante appalto di servizi.

RIFERIMENTI NORMATIVI
1. Articolo 3, commi 29 e 31 della legge regionale 11 agosto 2011, n. 11 (Assestamento del bilancio 2011 e del bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013 ai sensi dell’articolo 34 della legge regionale 21/2007).
2. Regolamento approvato con decreto del Presidente della Regione n. 0281/Pres. del 29 settembre 2011, pubblicato su BUR n. 50 del 14 dicembre 2011.