Contributi per la realizzazione di sedi di scuole di alpinismo, speleologia e sci.

Linea contributiva in attesa di definizione nell'ambito della legge regionale 21/2016

  


Beneficiari

Comuni
 

Spese ammissibili
Acquisto, costruzione, adattamento e ampliamento di immobili da utilizzarsi come sede di scuole di alpinismo, speleologia e sci; lavori ed impianti; arredi ed attrezzature; spese generali e collaudo.
 

Domanda
Deve essere presentata dall'1 gennaio all'1 marzo, secondo le modalità e con la documentazione indicate nel Capo IV del regolamento di attuazione, alla Direzione centrale attività produttive, turismo e cooperazione - Area attività produttive - Servizio turismo.
I beneficiari devono mantenere la destinazione degli immobili oggetto del contributo per la durata di 5 anni (vincolo di destinazione). 
 

Tipologia, modalità di concessione e di erogazione del contributo
Contributo in conto capitale, concesso con procedimento a graduatoria, sulla base dei criteri di priorità individuati dal Capo IV del regolamento di attuazione.
Il contributo viene concesso nella misura massima del 98% della spesa ammissibile.
Con il decreto di concessione viene fissato il termine di ultimazione dell’iniziativa ed erogato, in via anticipata, l’intero importo.
 

A chi rivolgersi
Direzione centrale attività produttive, turismo e cooperazione
Area attività produttive 
Servizio turismo
Antonio Bravo
via Sabbadini 31 - 33100 Udine tel. 0432 555972
via Trento 2 - 34132 Trieste tel. 040 3772447
antonio.bravo@regione.fvg.it
turismo@regione.fvg.it