STABILIMENTI BALNEARI

Che cosa sono
Sono strutture turistiche ad uso pubblico gestite in regime di concessione, poste sulla riva del mare, di fiumi o di laghi, attrezzate prevalentemente per la balneazione.
Possono essere dotate di impianti e attrezzature per cure elioterapiche e termali, nonché di impianti e attrezzature sportive e di ricreazione (LR 21/2016, art. 48). 
Gli stabilimenti balneari sono classificati sulla base dei punteggi minimi indicati nella LR 21/2016, Allegato J.


Come avviare uno stabilimento balneare
Fermo restando quanto previsto dalle leggi nazionali e regionali vigenti in materia di concessioni demaniali marittime, l'esercizio di uno stabilimento balneare per finalità turistico-ricreative è subordinato alla presentazione della Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) presso il Comune territorialmente competente.
L'attività può essere iniziata dalla data di presentazione della SCIA (LR 21/2016, art. 48). 

Sportello Unico Attività Produttive - regime per l'avvio >