Contributi in conto capitale a favore dei Comuni per la realizzazione, ristrutturazione e l’ampliamento di aree attrezzate per la sosta temporanea di autocaravan e caravan.

La linea contributiva è abrogata e in attesa di definizione nell’ambito della L.R. 21/2016.

Pertanto non è possibile presentare le domande di contributo (entro il 31 marzo) ai sensi dell'art. 109 della L.R. 2/2002.

 

 

 

Beneficiari
Comuni singoli o associati. 


Spese ammissibili

Lavori e impianti, arredi ed attrezzature, spese generali e di collaudo nella misura individuata dal regolamento (D.P.Reg. n. 453/Pres. del 20 dicembre 2005).
Sono escluse le spese destinate all’acquisto dell’area.


Domanda

Deve essere inoltrata alla Direzione centrale attività produttive, turismo e cooperazione - Area attività produttive - Servizio Turismo - via Sabbadini 31 - 33100 Udine, entro il 31 marzo, corredata dalla documentazione individuata dal regolamento di attuazione (DPReg n. 360 del 10 ottobre 2003).


Tipologia, modalità di concessione e di erogazione del contributo
Il contributo è in conto capitale ed è concesso nella misura massima del 70% della spesa ammissibile fino al limite massimo di € 25.822,84 in caso di Comuni singoli, o di € 36.151,98 in caso di Comuni associati.
Lo stanziamento disponibile è ripartito in base alla graduatoria formulata secondo i criteri e le priorità individuate nel regolamento di attuazione.
Il decreto di concessione contributo, erogato sulla base della presentazione del progetto preliminare dell’opera, fissa il termine di ultimazione lavori.


A chi rivolgersi
Direzione centrale attività produttive, turismo e cooperazione
Area attività produttive - Servizio turismo
Antonio Bravo
via Sabbadini 31 - 33100 Udine
tel. 0432 555972 
via Trento 2 - 34132 Trieste
tel. 040 3772447
antonio.bravo@regione.fvg.it
turismo@regione.fvg.it