Tramite Avviso pubblico, la Regione e il Ministero della Cultura cofinanziano progetti di residenze per artisti nei territori in materia di spettacolo dal vivo in Friuli Venezia Giulia per il triennio 2022-2024.

La Regione e il Ministero della Cultura, a seguito della sottoscrizione di un Accordo di Programma, attuativo dell’articolo 43 del D.M. 27.07.2017, cofinanziano progetti relativi all'insediamento, alla promozione e allo sviluppo del sistema delle residenze artistiche. Tutte le informazioni si trovano nell'Avviso disponibile qui a destra. 

Quella che segue è una sintesi dell'Avviso non esaustiva.

I soggetti che intendono presentare istanza devono essere soggetti professionali con finalità mutualistica o senza scopo di lucro. Non possono presentare progetti autonomi i Teatri Nazionali, i Teatri di Rilevante Interesse Culturale, i Teatri di Tradizione e le Istituzioni Concertistico Orchestrali.
Requisiti minimi per svolgere progetti di “ Residenze per Artisti nei Territori”:
a) il progetto di residenza deve prevedere l’ospitalità di almeno tre artisti diversi, singoli o compagini;
b) ogni soggetto ospitato che sia singolo o composto da più persone, deve effettuare un periodo di residenza non inferiore a quindici giorni ciascuno, anche non consecutivi, per annualità;
c) ferma restando la disponibilità gratuita per gli artisti in residenza dell’alloggio e degli spazi attrezzati, il soggetto selezionato dovrà assicurare un compenso economico agli artisti in residenza attraverso un rapporto contrattuale tra le parti.

Il testo dell’avviso e di tutti i relativi allegati sono disponibili nel menu qui a destra.

Le istanze, presentate dal legale rappresentante del soggetto, a pena di inammissibilità, e su modello conforme all’allegato 3) “Istanza di partecipazione”, devono essere presentate entro giovedì 16 giugno 2022, esclusivamente tramite PEC all’indirizzo cultura@certregione.fvg.it (fa fede la data di ricevuta di consegna del provider del destinatario e non quella di inoltro) con apposizione di firma digitale. Nell’oggetto della PEC deve essere indicato il riferimento: (denominazione soggetto) - avviso pubblico - articolo 43 (Residenze) D.M. 27.07.2017.

La comunicazione relativa all’avvio del procedimento verrà pubblicata su questa pagina.