ELENCO REGIONALE DEGLI ALBERI MONUMENTALI

Gli articoli 80, 81,82 e 83 della legge regionale 23 aprile 2007, n. 9  (Norme in materia di risorse forestali), come modificati dall’articolo 5, comma 14, della legge regionale  29 dicembre 2016, n. 24 (Legge collegata alla manovra di bilancio 2017-2019), recano la disciplina regionale in materia di alberi monumentali in coerenza ai principi della legge quadro nazionale 10/2013 e alla definizione di albero monumentale di cui all’articolo 7 della predetta legge.

Presso la struttura regionale competente in materia di biodiversità è istituito l’elenco regionale degli alberi monumentali. Le modalità per la realizzazione dell’elenco regionale degli alberi monumentali sono definite con deliberazione della Giunta Regionale.

Con deliberazione della Giunta regionale del 24 febbraio 2017, n. 300, pubblicata sul sito istituzionale delle delibere, sono state approvate le modalità per la realizzazione dell’E lenco regionale degli Alberi Monumentali e i successivi aggiornamenti in coerenza con le disposizioni dettate dal Decreto interministeriale del 23 ottobre 2014 che reca criteri per ricondurre ad una maggiore omogeneità il riconoscimento e la selezione degli esemplari monumentali.

Sul Bollettino Ufficiale della Regione del  15 marzo 2017, n. 11    è stato pubblicato il decreto del Presidente della Regione del 6 marzo 2017, n. 055/Pres   recante approvazione dell’ Elenco regionale degli alberi monumentali .

Ritorna all'indice

CONTRIBUTI PER LA CURA ORDINARIA E STRAORDINARIA E PER LA VALORIZZAZIONE DEGLI ALBERI  MONUMENTALI

L’art. 5, comma 27, della legge regionale 29 dicembre 2016, n. 25 (Legge di stabilità 2017),  autorizza l’Amministrazione regionale ad assegnare contributi finalizzati a promuovere e sostenere iniziative per la cura ordinaria e straordinaria e per la valorizzazione degli alberi  monumentali inclusi nell’elenco di cui all’articolo 81 della legge regionale 23 aprile 2007, n.9 (Norme in materia di risorse forestali) e per divulgarne la conoscenza e il significato della tutela e per migliorare il contesto territoriale e ambientale circostante.

Con deliberazione della Giunta regionale del 28 luglio 2017, n. 1443, modificata con deliberazione della Giunta regionale del 10 novembre 2017, n.2189, sono state approvate le linee guida per gli interventi su alberi mon umentali.

Con il regolamento regionale per l’erogazione di contributi a sostegno degli interventi per la cura ordinaria e straordinaria e per la valorizzazione degli alberi monumentali del Friuli Venezia Giulia in esecuzione dell’articolo 5, comma 27, della legge regionale 29 dicembre 2016, n. 25 (legge di stabilità 2017) approvato con decreto del Presidente della Regione n.0189/Pres del 16 agosto 2017, pubblicato sul Bollettino Ufficiale del 30 agosto 2017, n. 35, sono stati individuati criteri e modalità per l’assegnazione dei contributi.

La domanda di contributo, redatta utilizzando il modello di cui all’ ALLEGATO A (come modificato con decreto del direttore del Servizio n.10558 del 22.12.2017),  è presentata, a mezzo posta elettronica certificata (PEC) o con raccomandata, al Servizio Paesaggio e Biodiversità della Direzione Centrale Infrastrutture e Territorio, di seguito Servizio competente, con indicazione nell’oggetto: “Domanda per concessione di contributi per la gestione e cura degli alberi monumentali  del Friuli Venezia Giulia”, entro il 31 gennaio di ogni anno.

Termine del procedimento: quarantacinque giorni decorrenti dal termine finale previsto per il ricevimento delle domande.

La rendicontazione giustificativa delle spese sostenute (allegato B) è presentata entro il termine indicato nel decreto di concessione.

Per l’anno 2017:

- il termine finale per la presentazione delle domande è stato fissato entro trenta giorni dall’entrata in vigore del regolamento (dal 31 agosto al 29 settembre 2017);
- termine del procedimento: quarantacinque giorni decorrenti dal termine finale previsto per il ricevimento delle domande (13 novembre 2017);       
- dell’Elenco delle domande ammissibili ne è data comunicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione e sul sito web ufficiale;   
- con decreto del Direttore del Servizio paesaggio e biodiversità del 10 novembre 2017, n.8383, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione del 22 novembre 2017, n. 47, sono stati approvati gli elenchi delle domande ammissibili e  delle domande non ammissibili a contributo;
- con decreti del Direttore del Servizio paesaggio e biodiversità del 15 novembre 2017, n. 8591 e n. 8592 sono stati concessi i contributi ai beneficiari.

Ritorna all'indice