Ricchezza, varietà e distribuzione della flora e della vegetazione forestale in regione.

La regione Friuli Venezia Giulia possiede una notevole ricchezza floristica.

Sono presenti infatti circa 3388 entità vegetali vascolari che, distribuite in modo peculiare sul territorio regionale, ne caratterizzano i principali paesaggi naturali: alpino, prealpino, collinare, alta pianura, fascia delle risorgive, bassa pianura, carsico, costiera triestina e lagunare.

L'origine di un numero così elevato di specie vegetali, se consideriamo il territorio nazionale dove sono presenti circa 6000 specie vascolari, è da attribuire alla diversificata morfologia regionale nonché a cause storico geografiche.

Ne consegue la notevole varietà di paesaggi e di ecosistemi distribuiti su una porzione limitata di territorio. La flora regionale caratterizza i vari ambienti naturali diversificandosi in funzione delle locali situazioni climatiche e tipologie di suolo.

Al contempo essa concorre a plasmare i fattori microclimatici, a creare e diversificare i suoli e detiene il ruolo energetico primario nella quasi totalità degli ecosistemi. La flora quindi rispecchia fedelmente i fattori ecologici e ne registra minuziosamente i cambiamenti siano essi naturali oppure indotti dall'uomo.

Volendo proporre una descrizione semplificata degli ambienti naturali rinvenibili in regione (250 secondo un recente studio condotto dall'Università di Trieste), si può operare un'aggregazione degli stessi secondo macroaree:

• alpi

• prealpi

• collina

• pianura

• carso

• laguna

• biodiversità a rischio

• prati stabili