Incentivi a favore dei proprietari di unità abitative ammobiliate a uso turistico per favorire la crescita della competitività, la gestione unitaria dell'offerta turistica complessiva del territorio, il rinnovo e l'incremento dei livelli qualitativi dell'offerta turistica, e costituzione dell'Elenco regionale delle agenzie immobiliari o società di gestione immobiliare turistica.

Il termine per chiedere l'iscrizione nell'Elenco è scaduto.

L'Amministrazione regionale promuove la realizzazione di aggregazioni in forma di impresa tra le agenzie immobiliari o società di gestione immobiliare turistica aventi sede legale o unità operativa in regione, specializzate nella gestione di immobili residenziali turistici, che esercitano attività di intermediazione immobiliare e gestiscono la locazione di almeno trenta unità abitative a uso turistico.

Per favorire la crescita della competitività ed espressione della gestione unitaria dell'offerta turistica complessiva del territorio, nonché il rinnovo e l'incremento dei livelli qualitativi dell'offerta turistica, la Regione concede incentivi a favore dei proprietari di unità ammobiliate a uso turistico fino a un ammontare massimo di € 20.000 per ogni unità immobiliare con l’obbligo da parte del beneficiario di collocare o mantenere nel mercato delle locazioni gli immobili oggetto del contributo per un periodo non inferiore a otto anni, tramite una agenzia immobiliare o società di gestione immobiliare turistica, aggregata in forma di rete di impresa e iscritta all’elenco delle agenzie immobiliari o società di gestione immobiliare turistica tenuto dalla Regione.

Per l'iscrizione nell'elenco delle agenzie immobiliari o società di gestione immobiliare turistica, le imprese, aggregata in forma di rete di impresa, devono rispondere ai seguenti requisiti:
a) disporre di un sito internet che elenchi dettagliatamente i servizi erogati alla clientela
b) assicurare un minimo di 40 ore di apertura settimanale dell'unità locale
c) disporre di personale con adeguato livello di conoscenza di almeno due lingue straniere, tra le quali devono essere ricomprese l'inglese e/o il tedesco
d) garantire i seguenti servizi alla clientela
- pulizie iniziali e finali
- interventi di manutenzione ordinaria entro 24 ore dalla segnalazione finalizzati al ripristino dei servizi interrotti o, se necessario, alla sostituzione dei beni e servizi in dotazione
- eventuali implementazioni della dotazione dell'unità abitativa ad uso turistico.

Le agenzie immobiliari o società di gestione immobiliare turistica aggregate in forma di rete d'impresa interessate all'iscrizione nell'elenco hanno presentato domanda, scrivendo alla PEC  economia@certregione.fvg.it , della Direzione centrale attività produttive, entro le 12:00 di lunedì 29 novembre 2021.