Contributi per favorire l'accesso alle spiagge o strutture sportive o ricreative all'aperto e la fruizione delle stesse da parte delle persone con disabilità o ridotta mobilità.

Di che cosa si tratta

Contributi per favorire l'accesso alle spiagge o strutture sportive o ricreative all'aperto e la fruizione delle stesse da parte delle persone con disabilità o ridotta mobilità, ai sensi della legge regionale 29 dicembre 2021, n. 24, articolo 2, commi 60-62.

Ritorna all'indice

Beneficiari

Enti pubblici e privati proprietari o gestori di spiagge o altre aree sportive ovvero parchi attrezzati o altre aree destinate ad attività sportive o ricreative all'aperto, ubicati nel territorio regionale.

Ritorna all'indice

Intensità del contributo

Il contributo massimo complessivo è di euro 5.000 (cinquemila) per ciascun beneficiario.

Ritorna all'indice

Spese ammissibili

Sono ammissibili le spese di investimento per la realizzazione di opere dirette a consentire l'accesso alle strutture e la loro fruizione nonché il connesso acquisto di attrezzature alle persone con disabilità o ridotta mobilità.
L’avvio dell’iniziativa deve avvenire dopo la presentazione della domanda e le spese devono essere sostenute dal giorno successivo a quello di presentazione della domanda di contributo.

Ritorna all'indice

Domande

Le domande di contributo, redatte secondo il modello disponibile nella sezione modulistica, sono corredate di un preventivo di spesa con l’indicazione delle spese e degli oneri relativi all’i ntervento.
Devono essere presentate entro martedì 31 maggio 2022, con raccomandata o posta elettronica certificata (PEC) alla Direzione attività produttive e turismo - Servizio Turismo - Via Sabbadini 31 - 33100 Udine - economia@certregione.fvg.it.
 

Ritorna all'indice

Procedimento

I contributi sono concessi tramite procedura valutativa a sportello, ai sensi dell’articolo 36 della legge regionale 7/2000, fino ad esaurimento delle risorse. Le domande presentate sono istruite secondo l’ordine cronologico di presentazione.
Per l’annualità 2022 sono stanziate risorse pari a € 250.000.

Ritorna all'indice

Rendicontazione

Con decreto di concessione sono stabiliti i termini e le modalità di rendicontazione della spesa.

Ritorna all'indice