L’Amministrazione regionale a concede ai conduttori dei fondi incentivi anche pluriennali per il perseguimento delle finalità istitutive del biotopo (legge regionale n. 42/1996, art. 4, comma 2 bis).

In base al Regolamento (D.P.G.R. 12.10.1999, n. 0316/Pres) le attività oggetto di incentivo sono: 
-  la riconversione delle superfici a seminativo; 
- la riconversione delle colture legnose specializzate; 

I  destinatari degli incentivi sono le persone fisiche o giuridiche, compresi gli Enti pubblici, proprietarie dei fondi per il quale il beneficio viene richiesto ovvero aventi sugli stessi altro titolo legittimo di utilizzazione e godimento.

Gli incentivi si applicano per attività svolte su superfici di estensione non inferiore a 2.000 mq, ancorchè in più corpi, eventualmente localizzati in biotopi diversi.

L’impegno alla realizzazione delle attività oggetto di incentivo deve essere previsto preferibilmente per una durata di tre anni ed è rinnovabile.

Il beneficiario è tenuto all’osservanza di tutti gli adempimenti di cui al comma 2 dell’a rt.8 del citato Regolamento, pena la revoca dell’incentivo concesso.

L’ ammontare annuo dell’incentivo per le attività di cui al punto 1 è fissato in € 877,98 all’ettaro.

Il termine di presentazione delle domande è il 30 novembre dell’anno precedente a quello per il quale l’incentivo viene richiesto.

Il termine di presentazione delle domande di liquidazione dell’incentivo annuale è il 30 settembre di ogni anno.

Le domande vanno presentate utilizzando l’apposita modulistica scaricabile da questa pagina e spedendole tramite posta ordinaria, corriere o lettere raccomandata al seguente indirizzo:

Regione autonoma Friuli Venezia Giulia
Direzione centrale infrastrutture e territorio
Servizio paesaggio e biodiversità
Via Sabbadini, 31
33100 Udine

Le domande possono altresì essere inviate tramite posta elettronica certificata (PEC) in conformità alle normative vigenti in materia. In tal caso le domande, sottoscritte con firma digitale, devono essere inoltrate all’indirizzo di PEC:
territorio@certregione.fvg.it  

Le domande possono anche essere consegnate a mano presso le seguenti sedi della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia – Servizio paesaggio e biodiversità:
- UDINE via Sabbadini, 31
- PORDENONE Largo San Giorgio, 12