Il concorso prevede la realizzazione di un prodotto multi materiale, mono materiale o digitale sul tema del riciclo dei rifiuti.
 
Il bando di concorso, indetto dalla Direzione centrale ambiente ed energia – Servizio affari generali e amministrativi, prevede la realizzazione di un prodotto multi materiale, mono materiale o digitale sul tema del riciclo dei rifiuti.

Proclamati i vincitori del concorso

    
Con decreto del Direttore centrale dell’ambiente ed energia n. 2318 del 1 dicembre 2014 è stata approvata la graduatoria dei partecipanti e sono stati proclamati i vincitori del concorso progettuale “A nuova vita” sul tema del riciclo dei rifiuti.
 
 
Al concorso, rivolto agli Istituti scolastici di istruzione superiore, avevano partecipato 13 Istituti: 3 della provincia di Gorizia, 3 della provincia di Pordenone, 5 della provincia di Udine e 2 della provincia di Trieste.
 

Tutti gli Istituti hanno anche partecipato alle iniziative di informazione sensibilizzazione sul tema del riciclo dei rifiuti, organizzate dall’ARPA.
Gli elaborati presentati sono stati valutati da una Commissione giudicatrice nominata con decreto del Direttore centrale dell’a mbiente.
Prossimamente, in data e luogo da definire, avrà luogo la cerimonia di premiazione degli studenti e degli insegnanti vincitori, presente tra gli altri l’assessore regionale all’ambiente ed energia, Sara Vito.
 
 

Ritorna all'indice

A chi si rivolge

Istituzione scolastiche statali e paritarie, secondarie di secondo grado, appartenenti al sistema nazionale di istruzione, ai sensi dell’articolo 1 della legge 10 marzo 2000, n. 62, recante norme per la parità scolastica e disposizioni sul diritto allo studio e all’istruzione, aventi la sede legale o le sedi didattiche nel territorio del Friuli Venezia Giulia, ai sensi di quanto previsto dall’art. 3, comma 6. Della legge regionale 23/2013.

Ritorna all'indice

Tema del concorso

I partecipanti al concorso dovranno realizzare un prodotto multi materiale, mono materiale o digitale sul tema del riciclo dei rifiuti.

Ritorna all'indice

Requisiti tecnici

Ciascuna Istituzione scolastica potrà partecipare con un unico prodotto per Istituto. Il prodotto potrà essere frutto del contributo di una o più classi dell’Istituto. Al prodotto vanno allegati:

− una relazione che non potrà superare il numero di due cartelle dattiloscritte, contenente la descrizione sintetica del processo attraverso il quale è maturata l’idea progettuale, il percorso didattico seguito dagli studenti e il percorso creativo che ha portato alla realizzazione del lavoro, anche al fine di valutare la coerenza tra l’idea e gli obiettivi del concorso;

− una scheda tecnica nella quale indicare: l’originalità, l’utilità, la praticità, l’e conomicità, la replicabilità della sua realizzazione;

− un video digitale, della durata non superiore a 10 minuti e da presentarsi su supporto dvd o chiavetta USB, che documenti le varie fasi di ideazione e realizzazione del prodotto.

Non potranno essere presentati prodotti già oggetto di valutazione in precedenti manifestazioni concorsuali.

 

Ritorna all'indice

Iscrizione e termine di consegna degli elaborati

Le domande di partecipazione al concorso, compilate dal legale rappresentante dell’Istituto utilizzando lo schema di domanda allegato al bando, dovranno pervenire, a mezzo posta certificata all’indirizzo ambiente@certregione.fvg.it, ovvero mediante raccomandata A/R, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 20 marzo 2014, al seguente indirizzo:
 
CONCORSO “A nuova vita”
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Direzione centrale ambiente ed energia
Servizio affari generali e amministrativi
via Giulia 75/1 - 34126 Trieste
 
L’iscrizione al concorso prevede l’obbligatoria partecipazione degli studenti ai momenti di sensibilizzazione e informazione organizzati dall’Agenzia Regionale per la Protezione dell’A mbiente.
 
I prodotti dovranno essere inviati alla Direzione centrale ambiente ed energia – Servizio affari generali e amministrativi, tramite raccomandata A/R entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 14 maggio 2014.
 
Qualora le dimensioni del prodotto realizzato non consentano un’agevole invio dello stesso, sarà sufficiente l’invio della documentazione di cui all’art. 6, comma 2 del bando.
 

Nel caso il prodotto si sostanziasse esclusivamente in materiale informatico, questo potrà altresì essere inviato,entro e non oltre i termini sopra stabiliti, tramite Posta Elettronica Certificata all’indirizzo:

 

Ritorna all'indice

Criteri di valutazione

Verrà costituita un’apposita Commissione con il compito di selezionare i prodotti migliori, a parere insindacabile della Commissione stessa, ai quali saranno assegnati i premi. La valutazione terrà conto dell'originalità del progetto, della sua utilità, nonché della praticità, economicità e replicabilità.

Ritorna all'indice

Premi

Verranno premiati complessivamente otto prodotti, per due Istituti che abbiano sede in ciascuna delle Province del Friuli Venezia Giulia, ai quali saranno attribuiti premi di importo pari a 5.000 € ognuno.

Ritorna all'indice