Comuni interessati Ampezzo; Andreis; Cimolais; Claut; Erto e Casso; Forni di Sopra; Forni di Sotto; Frisanco; Socchieve; Tramonti di Sopra;
Provincia Pordenone; Udine;
Superficie totale 36740,00
Relazione con altri siti: Il sito è parzialmente incluso nel Parco naturale regionale omonimo.

NORME IN VIGORE PER LA ZSC ZPS

Dal 5 aprile 2017 è in vigore il Piano di Gestione del Sito Natura 2000 adottato con DGR n° n°162 del 03.02.2017.
Le misure di gestione del piano sostituiscono quelle precedentemente in vigore.

PIANO DI GESTIONE: ELABORAZIONE TECNICA PARTECIPATA

Il Parco naturale delle Dolomiti friulane ha redatto per ciascuno dei siti: SIC e ZPS Dolomiti friulane, SIC Forra del Cellina, e SIC Val Colvera di Jof, un piano di Gestione attraverso un processo partecipativo. L’elaborato tecnico di piano per la ZPS SIC - IT3310001 Dolomiti Friulane è stato completato e consegnato all’Amministrazione Regionale all’inizio del 2013 per l’adozione e l'approvazione come previsto dall’ art. 10 della LR 7/2008.
I dati ambientali qui presentati sono le Carte habitat in scala 1:25.000 elaborate nell’a mbito dell’incarico di redazione del piano di gestione. La tavola in pdf riporta data e autori. Si anticipano, in menu di destra, alcune tavole dell’elaborato tecnico del piano di gestione.

 

PIANO DI CONSERVAZIONE E SVILUPPO

I territori del sito Natura 2000 ZPS ZSC - IT3310001 Dolomiti Friulane perimetrati quali Parco naturale regionale delle Dolomiti friulane, sono soggetti alla disciplina del Piano di Conservazione e Sviluppo (PCS) previsto dalla LR42/1996. La disciplina prevista per il sito Natura 2000 integra quella prevista per il Parco. Il PCS è stato adottato dall’Ente Parco con Delibera di Consiglio Direttivo n.46 del 21/05/2013 ed approvato dalla Regione con DPReg. 070/PRes. del 30 marzo 2015 , il PCS è pubblicato sul I supplemento ordinario al BUR N° 15 del 15/04/2015.