Al fine di consentire una contabilizzazione uniforme della percentuale di raccolta differenziata e di certificare i risultati conseguiti sul territorio regionale, nelle more dell’approvazione dei criteri di calcolo della raccolta differenziata da parte dello Stato previsti dall’art. 205 del decreto legislativo 152/2006, il Servizio disciplina gestione rifiuti e siti inquinati, congiuntamente con la Sezione regionale del Catasto dei rifiuti, ha predisposto il metodo di calcolo della percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani. Il metodo è stato approvato con d.p.reg. n. 0186/Pres del 30 settembre 2013 e successivamente aggiornato con d.p.reg. n. 047/Pres del 9 marzo 2016.
 

Decreto del Presidente della Regione 9 marzo 2016 n. 047/Pres.
 

Allegato 1    Allegato 2