Concessione di aiuti, in attuazione del DPCM 27 febbraio 2019, finalizzati alla mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico nonché all’aumento del livello di resilienza delle strutture, opere e impianti interessati dall’evento meteorologico 10 agosto 2017.

A ristoro dei danni subiti da strutture, opere e impianti danneggiati o distrutti dall’evento meteorologico eccezionale verificatosi il 10 agosto 2017, è possibile presentare domande di aiuto entro il 6 febbraio 2021 a mezzo PEC all’indirizzo: sviluppoagricolo@certregione.fvg.it.

Beneficiari degli aiuti sono le imprese attive nel settore della produzione, trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli che hanno subito danni all’interno dei comuni delimitati con decreto n. 322/2020 della Protezione civile regionale.

Gli aiuti sono concessi entro i limiti e le percentuali del DPCM 27 febbraio 2019 e, poiché non hanno finalità risarcitoria, saranno erogati a condizione che sia stato ultimato il ripristino dei beni danneggiati. Gli interventi, se non già eseguiti, dovranno necessariamente essere rendicontati e liquidati entro il 9 agosto 2021.

Alla domanda è necessario allegare una perizia tecnica asseverata predisposta sul modello B2 qui pubblicato.