È un prosciutto crudo salato affumicato e stagionato per almeno dieci mesi ottenuto esclusivamente nel comune di Sauris da cosce fresche ottenute da suini nati, allevati e macellati nel territorio di determinate regioni italiane.

Al completamento della stagionatura il prosciutto di Sauris si presenta intero, con osso.

La superficie esterna è interamente ricoperta dalla cotenna di colore uniforme noce-dorato con sfumature arancioni ad eccezione del lato interno, originariamente oggetto di sezionamento. La parte magra visibile è di colore rosso scuro, profilata di bianco nella porzione visibile. La consistenza è soda ed elastica, anche nella sezione verticale del taglio.

Il prosciutto di Sauris IGP intero con osso ha peso non inferiore ai 7,5 chilogrammi. Può essere commercializzato intero con osso, disossato o disossato e sezionato in tranci, ed affettato e preconfezionato. Il prosciutto di Sauris IGP presenta al taglio il colore rosso-rosato del magro, con la porzione grassa suddivisa in leggere venature interne ed un'aliquota periferica generalmente collocata tra il magro e la cotenna. Il grasso è di colore bianco candido o bianco-rosato. Il profumo è delicato ed il gusto è dolce, con una garbata nota di affumicato.