Obiettivi della programmazione e dati di sintesi della programmazione degli enti locali.

La Regione, con delibera 1432/2016 ha approvato in via preliminare la Programmazione triennale regionale 2016 -2018 di concerto con l’Ufficio scolastico regionale.

L’approvazione definitiva è avvenuta con DGR 1774/2016 sentita la Commissione consiliare competente, come previsto dalla normativa regionale.

La Programmazione triennale regionale è prevista dalla LR 13/2014 art. 38 e LR 15/2014 art. 7 c.1 e seg.

In particolare la Programmazione triennale regionale prevede:
a) gli obiettivi da realizzare nel triennio di programmazione e le priorità;
b) le quote delle risorse del Fondo, istituito ai sensi del comma 2, da destinare alle varie tipologie d'intervento e la ripartizione annuale in conformità ai contenuti del programma stesso;
c) i criteri di valutazione delle domande;

Per il 2016/2018 gli obiettivi individuati sono 4 e precisamente:
- interventi urgenti e indifferibili
- interventi immediatamente cantierabili, di adeguamento sismico o di miglioramento sismico
- secondo bando per ripartire i fondi previsti dal POR FESR Friuli Venezia Giulia 2014/2020
- aggiornamento del piano regionale triennale reso necessario dal trasferimento delle competenze in materia di interventi di edilizia scolastica dalle Province ai Comuni, ai sensi della legge regionale 26/2014.

Con la delibera di Giunta 24 febbraio 2017 n. 299 sono stati aggiornati i criteri per le valutazioni delle domande, i punteggi e le priorità.