Azioni per contrastare l’emergenza abitativa, servizi di ospitalità temporanea, ricerca di alloggi, diffusione delle corrette regole dell’abitare.

Gli interventi prevedono la gestione di strutture dedicate all’ospitalità temporanea, in favore di persone italiane o immigrate prive di alloggio, e l’erogazione di servizi informativi di orientamento, accompagnamento e inserimento abitativo.
Soggetti attuatori sono gli Ambiti distrettuali, che in stretto raccordo con i servizi sociali del territorio, possono utilizzare il contributo per le spese strettamente attinenti alla gestione ordinaria dell’immobile adibito all’ospitalità temporanea e relative alla fornitura di servizi e di risorse umane e materiali impiegate nell’attività progettuale.
Gli interventi rientrano nell'azione A "Servizi per l'inserimento abitativo" del Programma stralcio Immigrazione 2017 (approvato con DGR 1222 del 30 giugno 2017).