Contributi ai Comuni per spese di censimento e registrazione delle colonie feline e per gli interventi di sterilizzazione di cani ricoverati presso i canili e di gatti delle colonie feline.

I Comuni devono provvedere al censimento e alla registrazione delle colonie feline (art. 22 della L.R. 20/12)

La Regione contribuisce alle spese sostenute dai Comuni per gli interventi di sterilizzazione di cani ricoverati presso i canili e di gatti che vivono in colonie feline.

Entro il 31 marzo di ciascun anno i Comuni possono presentare domanda di finanziamento Regione, allegando una relazione con l’indicazione del numero di sterilizzazioni effettuate nell'anno precedente nel proprio territorio e della spesa sostenuta.

La relazione deve indicare il numero di sterilizzazioni, suddivise a seconda si tratti di cane o gatti e per peso, effettuate nell’anno precedente nel proprio territorio e della spesa a tal fine sostenuta con l'indicazione del numero e della data delle fatture.