I controlli

I controlli veterinari sono rivolti alla tutela della salute e del benessere degli animali e alla tutela della salute umana a prevenzione delle zoonosi (malattie che si trasmettono dall'animale all'uomo) e delle malattie trasmesse con gli alimenti.

I controlli sono effettuati in applicazione di norme nazionali e comunitarie.

I controlli interessano tutte le fasi dell'allevamento degli animali destinati alla produzione di alimenti (produzione primaria), nonché le fasi della produzione post-primaria, e precisamente la preparazione, la trasformazione, la fabbricazione, il confezionamento, il deposito, il trasporto, la distribuzione, la manipolazione, la vendita o la fornitura, compresa la somministrazione al consumatore degli alimenti di origine animale.

In particolare consistono in:
- controllo pre e post macellazione
- controllo degli impianti e dei prodotti alimentari
- educazione sanitaria e formazione in materia di igiene alimentare
- accertamenti
- pareri istruttori per provvedimenti autorizzativi, prescrittivi e concessivi di competenza dell'Autorità sanitaria.

 Autorità sanitarie competenti

Ai controlli veterinari provvedono, ciascuna per la propria competenza, autorità sanitarie centrali, regionali e locali.

L 'Autorità sanitaria centrale è il Ministro della Salute, al quale compete l'emanazione di norme in materia di sanità animale ed igiene degli alimenti di origine animale, il recepimento delle direttive comunitarie, i rapporti con i Paesi terzi, con particolare riferimento all'import export e la verifica sul funzionamento del sistema regionale e locale.

L' Autorità sanitaria regionale è l’Assessore alla salute, che, tramite le competenti strutture regionali, svolge le funzioni di coordinamento, indirizzo e controllo in materia di sanità animale e igiene degli alimenti di origine animale.

L' Autorità sanitaria locale è il Direttore Generale dell'Azienda Sanitaria competente per territorio, che, tramite i Servizi Veterinari, garantisce che vengano effettuati i controlli sulle malattie degli animali, sul benessere animale, sull'igiene zootecnica e sulla salubrità degli alimenti di origine animale.

 Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie

Tutti gli esami di laboratorio per la diagnosi delle malattie animali ed il controllo degli alimenti di origine animale sono effettuati dall' Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie, che in regione ha due laboratori, ubicati a Udine e Pordenone.

Osservatorio epidemiologico veterinario e sicurezza alimentare

Dal 2014 l’ Osservatorio epidemiologico veterinario e sicurezza alimentare della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia coordina la raccolta dei dati relativi alla contaminazione da aflatossina M1 nel latte alimentare prodotto in FVG e informa periodicamente gli interessati sui risultati con un apposito bollettino (“aflatossina M1 nel latte alimentare del FVG”).