I sistemi di sorveglianza sanitaria  rilevano, attraverso dei questionari e misurazioni dirette fatte da operatori sanitari, le abitudini, gli stili di vita e i fattori comportamentali di  rischio  per la salute, oltre che alcuni parametri fisici (peso e altezza) nelle varie fasce dì età delle persone. L’obiettivo principale è quello di aumentare la comprensione sulla salute e sul benessere delle persone e di utilizzare i risultati ottenuti dalle indagini per orientare le pratiche di promozione di salute e le politiche rivolte alle varie fasce d'età.

P.A.S.S.I.  - Progressi delle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia 

Iniziato nel 2005 rileva, annualmente, i comportamenti e gli stili di vita degli adulti, attraverso interviste telefoniche fatte da operatori sanitari  delle aziende sanitarie. Fornisce informazioni sull’abitudine al fumo, all'attività fisica, il tipo di dieta, l’adesione agli screening oncologici, l’adozione di misure di sicurezza per la prevenzione degli incidenti stradali, o infotuni in ambienti di vita e di lavoro,  lo stato di benessere fisico e psicologico, e ancora alcuni aspetti inerenti la qualità della vita connessa alla salute. 

P.A.S.S.I. d'Argento

Dedicato alla popolazione di età superiore ai 64 anni, raccoglie informazioni su alcuni aspetti sociali, sanitari oltre che sullo stato di salute, la qualità della vita percepita, le abitudini della popolazione anziana della regione Friuli Venezia Giulia.

Il Friuli Venezia Giulia è una tra le regioni più anziane d'Italia e raccogliere alcune informazioni sulla popolazione over 64 permette di promuovere delle azioni, rafforzare le politiche a sostegno dell'autonomia e dell'indipendenza migliorando così la qualità della vita e l'invecchiamento attivo.

OKKIO alla salute

Monitora, a cadenza biannuale, il peso e l’attività fisica svolta dai bambini delle scuole primarie tra i 6 e i 10 anni, prevede:
-la somministrazione di un questionario semplice ai bambini per raccogliere informazioni sulle loro abitudini alimentari, livelli di attività fisica e sedentarietà
-la compilazione da parte dei genitori di un breve questionario
-il coinvolgimento dei dirigenti scolastici per la raccolta di informazioni in merito all' ambiente scolastico e iniziative formative su attività fisica e nutrizione svolte dalla scuola o in collaborazione con altre istituzioni.

HBsC (Health Behaviour in School-aged Children)

È uno studio internazionale svolto ogni 4 anni in collaborazione con l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Dal 2010 anche il Friuli Venezia Giulia  partecipa alla ricerca. L’indagine coinvolge i ragazzi di 11,13 e 15 anni e rileva, attraverso dei questionari, le loro abitudini sull’alimentazione, attività fisica, l'uso del fumo e alcol, il rapporto tra giovani.