Riguardano i Comuni del FVG che realizzano misure - anche sotto forma di vantaggio fiscale - per l'occupazione e l'utilizzo di locali a destinazione commerciale e dell'artigianato di servizio, ai sensi dell’articolo 9 della Legge regionale 3/2021 "Disposizioni per la modernizzazione, la crescita e lo sviluppo sostenibile verso una nuova economia del Friuli Venezia Giulia" (SviluppoImpresa).

Di cosa si tratta

Si tratta di un sostegno finanziario in forma di contributo, riconosciuto ai Comuni della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia che realizzano interventi anche sotto forma di misure di vantaggio fiscale, a favore di imprese commerciali e artigianali di servizio, regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle Imprese che: 

a) iniziano a utilizzare, per l’esercizio delle attività nel corso dell’anno 2021, immobili di categoria C/1 (negozi), C/2 (magazzini e locali di deposito) e C/3 (laboratori per arti e mestieri) ubicati nelle zone individuate dal comune in coerenza con le finalità di cui all’articolo 8 della legge regionale 3/2021 di rinnovo e rigenerazione delle attività commerciali e dell’a rtigianato di servizio nei centri storici e nelle aree urbane a rischio di indebolimento socio-economico, sfitti o comunque inutilizzati per attività economiche da almeno ventiquattro mesi;
b) concordano per l'intero anno con gli affittuari che esercitano l’attività nelle zone individuate dal comune stesso, riduzioni del canone di locazione rispetto all'importo dovuto nell'annualità precedente. 

I criteri di ammissibilità e le modalità per l’accesso al contributo sono disciplinati dal Decreto del Presidente della Regione n. 153 di data 10 settembre 2021 pubblicato a lato. 

Ritorna all'indice

Beneficiari

I contributi sono concessi ai Comuni della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia.

Ritorna all'indice

Intensità del contributo

La misura del contributo concesso a ciascun Comune richiedente non può essere superiore al cinquanta per cento degli interventi riconosciuti a favore dei soggetti di cui all’articolo 1, lettere a) e b) del Decreto del Presidente della Regione n. 153/2021.

Ritorna all'indice

Presentazione delle domande

Le domande vanno presentate alla Direzione centrale attività produttive e turismo dal 27 settembre 2021 fino al 30 novembre 2021, esclusivamente mediante PEC all’i ndirizzo economia@certregione.fvg.it

Le domande devono essere presentate utilizzando il fac simile di domanda presente nella sezione modulistica a lato e devono essere corredate dal pagamento dell’imposta di bollo.  

Ritorna all'indice

Contatti

DIREZIONE CENTRALE ATTIVITA’ PRODUTTIVE E TURISMO 

PEC: economia@certregione.fvg.it 

Assistenza per chiarimenti sulle disposizioni dell'avviso (dalle 8.30 alle 13.30)

Benedetta Volpe: benedetta.volpe@regione.fvg.it  - 0403774281 

Tiziana Basile: tiziana.basile@regione.fvg.it  - 0403773062 
 

Ritorna all'indice