La legge regionale 45/2017 (Legge di stabilità 2018), pubblicata sul 3° Supplemento Ordinario n. 3 del 5 gennaio 2018 al Bollettino Ufficiale n. 1 del 3 gennaio 2018, prevede un nuovo procedimento contributivo a sportello, che consente ai Comuni di presentare domande di contributo, dell’importo massimo di 20.000,00 euro, per l‘affidamento di incarichi per la progettazione di opere volte ad assicurare la messa in sicurezza, la demolizione o la bonifica di aree ed edifici ex militari (art. 5, comma 8, della legge regionale 28 dicembre 2017, n. 45).

In sede di prima applicazione, per l’anno 2018, le domande possono essere presentate a partire dal 31 gennaio 2018.

Le domande di contributo, redatte sull’apposito modello scaricabile dal sito, e da inviare all’indirizzo PEC territorio@certregione.fvg.it , contengono l'indicazione del costo previsto per lo svolgimento dell’attività di progettazione e l’impegno dell’Ente all’affidamento dell’incarico entro il termine di sei mesi dalla data di ricevimento del decreto di concessione del finanziamento, e sono corredate di una relazione illustrativa relativa allo stato delle aree e degli edifici ex militari per i quali si chiede il finanziamento ai fini della progettazione di messa in sicurezza, demolizione o bonifica, del relativo quadro economico di spesa e, nel caso in cui la spesa prevista superi l’importo massimo finanziabile, di una dichiarazione relativa alle modalità di finanziamento della spesa eccedente..

Le domande potranno, comunque, essere inviate anche a mezzo posta raccomandata (nel qual caso farà fede la data e l'ora del timbro postale di spedizione) o consegnate a mano agli uffici protocollo delle sedi, anche periferiche, del Servizio edilizia.