Assunzione di personale non vedente iscritto all’albo professionale e informazioni sui contributi per l’adeguamento dei centralini da parte del datore di lavoro (L. 113/1985).

Assunzione centralinisti telefonici privi della vista

I datori di lavoro pubblici e privati che hanno in dotazione un centralino telefonico per il quale le norme tecniche prevedano l’impiego di uno o più posti operatore, sono tenuti all'assunzione delle persone con disabilità visiva che risultano abilitate alla funzione di centralinista telefonico (Legge 29 marzo 1985, n. 113, art. 2). Qualora il centralino telefonico, in funzione presso i datori di lavoro, abbia più di un posto di lavoro, il 51 per cento dei posti è riservato ai centralinisti telefonici privi della vista.

Ritorna all'indice

Assunzione presso i datori di lavoro pubblici

I datori di lavoro pubblici, anche in deroga alle disposizioni che limitano le assunzioni, sono tenuti ad assumere, per ogni ufficio, sede o stabilimento dotati di centralino telefonico, un centralinista con disabilità visiva abilitato alla funzione di centralinista ai sensi della L. 113/85.
 

Ritorna all'indice

Assunzione presso i datori di lavoro privati

I datori di lavoro privati sono tenuti ad assumere, per ogni centralino telefonico con almeno cinque linee urbane, un centralinista con disabilità visiva abilitato alla funzione di centralinista ai sensi della L. 113/85.
 

Ritorna all'indice

Uffici competenti per le assunzioni

Per le assunzioni rivolgersi agli uffici regionali del collocamento mirato competenti per terrtorio

Gorizia
Collocamento Mirato
Corso Italia, 55 - 34170 Gorizia
collocamentomirato.gorizia@regione.fvg.it
Tel. 0481.386 628

Pordenone
Collocamento Mirato
Via Canaletto, 5 - 33170 Pordenone
collocamentomirato.pordenone@regione.fvg.it
tel. 0434 529363 - 529367

Trieste
Collocamento Mirato
Scala dei Cappuccini, n. 1 - 34131 Trieste
collocamentomirato.trieste@regione.fvg.it
Tel. 040.377 2890, 2891, 2893, 2895.

Udine
Collocamento Mirato
Viale G. Duodo, 3 - 33100 Udine
collocamentomirato.udine@regione.fvg.it
Tel. 0432.207729 - 0432.207727

Posta certificata (Pec): lavoro@certregione.fvg.it

 

Ritorna all'indice

Interventi di trasformazione dei centralini telefonici

La Regione interviene con un contributo nelle trasformazioni tecniche dei centralini telefonici, finalizzate alla possibilità d’impiego di centralinisti non vedenti e nella fornitura di strumenti adeguati all’espletamento delle mansioni di centralinista telefonico.
La misura dei contributi, gli interventi ammessi e la modulistica sono indicati nel Regolamento approvato con D.P.Reg. 236/2013.

Per la richiesta di contributo per le trasformazioni dei centralini telefonici per non vedenti, è competente la Direzione centrale Salute, integrazione sociosanitaria, politiche sociali e famiglia - Area politiche sociali e integrazione sociosanitaria Riva N. Sauro, 8 34124 - Trieste.

  • L.R. 41/1996

    Norme per l'integrazione dei servizi e degli interventi sociali e sanitari a favore delle persone handicappate - art. 17 Trasformazione di centralini telefonici

  • D.P.Reg. 11 dicembre 2013 n. 236

    Regolamento per la concessione di contributi per la trasformazione tecnica dei centralini telefonici e la fornitura di adeguati strumenti finalizzati all'inserimento lavorativo delle persone non vedenti

Ritorna all'indice