Finalità

L'articolo 2 della legge regionale 13/2004 ha istituito la Consulta regionale delle professioni.
La Consulta formula proposte ed esprime pareri non vincolanti in materia di interesse delle professioni, in particolare per quanto riguarda gli atti di programmazione e legislazione regionale connessi alla tutela delle professioni e degli utenti delle medesime, alla formazione, all’orientamento, all'aggiornamento dei professionisti, ai processi di innovazione e internazionalizzazione delle attività professionali, soprattutto con riferimento alle norme europee.

Ritorna all'indice

Composizione

La Consulta regionale delle professioni è composta:

  • dall’Assessore competente che la presiede
  • dal Direttore centrale della struttura competente in materia di professioni
  • da un rappresentante regionale per ciascuna delle professioni ordinistiche

Ritorna all'indice

Designazione dei rappresentanti

Il rappresentante di ciascuna professione è nominato dai rispettivi ordini o collegi, di concerto tra di loro.
La Consulta si riunisce almeno una volta all’anno in seduta allargata alle associazioni dei consumatori maggiormente rappresentative su scala regionale, su richiesta delle medesime, per ascoltare i problemi e le proposte formulate a nome dell’utenza ed assumere i conseguenti orientamenti.

Ritorna all'indice

Costituzione rinnovo e durata in carica

La Consulta, costituita in data 8 giugno 2005, è stata rinnovata in data 16 gennaio 2012 e rimane in carica cinque anni.
Alla scadenza continua ad esercitare le proprie funzioni fino alla pubblicazione del decreto di costituzione della nuova Consulta.
 

Al fine del rinnovo della Consulta la Direzione centrale competente provvede a pubblicare un avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia per raccogliere le candidature degli ordini e collegi professionali interessati a farne parte.
Le candidature devono essere presentate entro 30 giorni dalla data di pubblicazione di tale avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia.

 

Ritorna all'indice