In cosa consiste iniziativa

La Regione Friuli Venezia Giulia riconosce l'importanza della funzione degli Istituti di patronato e di assistenza sociale che operano sul territorio regionale anche attraverso l’erogazione di specifici contributi che sono previsti dalla legge regionale 14 marzo 1998, n. 12 (Contributi agli istituti di patronato e di assistenza sociale).

Sono previste due tipologie di contributo:
a) la prima, destinata alle sedi provinciali degli Istituti di patronato e di assistenza sociale, è integrativa dei finanziamenti nazionali concessi per la realizzazione delle attività istituzionali realizzate dagli istituti stessi
b) la seconda, destinata alle sedi regionali degli Istituti medesimi, è finalizzata a sostenere iniziative di formazione, informazione, studio e ricerca.
 

Ritorna all'indice

Soggetti beneficiari e requisiti richiesti
 

Possono beneficiare dei finanziamenti gli organismi provinciali e regionali degli Istituti di patronato e di assistenza sociale giuridicamente riconosciuti ai sensi dell'articolo 3 della legge 152/2001, che operano sul territorio della Regione Friuli Venezia Giulia

Ritorna all'indice

Ripartizione fondi
 

Ai sensi dell'articolo 3, commi 2 e 3, della legge regionale 12/1988, l'Amministrazione regionale provvede annualmente a ripartire l'80% della corrispondente disponibilità di bilancio tra gli organismi provinciali degli Istituti di patronato e di assistenza sociale, per i quali sia stato accertato il diritto a ottenere il finanziamento nazionale. La ripartizione  avviene in proporzione ai punteggi conseguiti da ciascun istituto a livello provinciale, nell’ambito delle verifiche effettuate dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

I finanziamenti riservati agli organismi regionali degli Istituti medesimi sono ripartiti secondo quanto previsto dall'articolo 3, comma 4, della legge regionale 12/1988.

Ritorna all'indice

Modalità e termini di presentazione della domanda
 

La domanda per la concessione di contributi da parte degli organismi regionali degli istituti di patronato e di assistenza sociale è presentata entro il 31 marzo di ogni anno al Servizio Politiche del lavoro della Direzione centrale lavoro, formazione, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili, ricerca e università, sull'apposita modulistica scaricabile da questa pagina (vedi voce modulistica cliccabile a fianco). 

Ritorna all'indice