Contributi a titolo di rimborso di spese già sostenute per interventi di manutenzione straordinaria aventi carattere urgente e indifferibile su strutture adibite alla prima infanzia.

Cosa sono

Sono contributi a titolo di rimborso di spese già sostenute a soggetti pubblici, privati e del privato sociale che gestiscono servizi per la prima infanzia

Ritorna all'indice

Chi può presentare domanda

I soggetti pubblici, privati e del privato sociale che per comprovate ragioni tecniche abbiano effettuato interventi di manutenzione straordinaria eventi carattere urgente ed indifferibile.
I soggetti devono essere gestori di servizi per la prima infanzia quali nido d’infanzia, centri per bambini e genitori, spazi gioco e tali servizi devono essere attivi al momento della realizzazione degli interventi.

Ritorna all'indice

Cosa allegare alla domanda

Le domande devono essere corredate da documenti comprovanti la spesa sostenuta, da idonea documentazione attestante la qualificazione dell’intervento quale manutenzione straordinari e della motivata dichiarazione di un tecnico abilitato attestante l’indifferibilità ed urgenza dell’i ntervento stesso.
E’ necessaria una relazione contenente gli elementi relativi alla ricettività del servizio, necessaria alla valutazione dei criteri di priorità.

Ritorna all'indice

Quando presentare la domanda

La domanda va presentata entro il 30 settembre di ogni anno a partire dalla pubblicazione della delibera di giunta che determina la quota delle risorse da destinare ai contributi a rimborso a valere sul Fondo per le spese di investimento per servizi per la prima infanzia.

Ritorna all'indice

A chi va presentata la domanda

Le domande vengono presentate alla Direzione centrale Infrastrutture e Territorio – Servizio edilizia scolastica e universitaria – via Giulia 75/A Trieste – territorio@certregione.fvg.it

Ritorna all'indice