Contributi a titolo di sostegno per spese da sostenere e di rimborso di spese già sostenute per interventi di manutenzione straordinaria aventi carattere urgente e indifferibile su strutture adibite alla prima infanzia.

Cosa sono

Sono contributi per un massimo di 20.000 euro a beneficiario, a sostegno di lavori da effettuare o già effettuati, e quindi anche a titolo di rimborso di spese già sostenute a soggetti pubblici, privati e del privato sociale che gestiscono servizi per la prima infanzia e vengono assegnati in base alle regole stabilite dall’Avviso:

Ritorna all'indice

Chi può presentare domanda

I soggetti pubblici, privati e del privato sociale che per comprovate ragioni tecniche abbiano effettuato interventi di manutenzione straordinaria eventi carattere urgente ed indifferibile.
I soggetti devono essere proprietari o gestori di servizi per la prima infanzia quali nido d’i nfanzia, centri per bambini e genitori, spazi gioco e tali servizi devono essere attivi al momento della realizzazione degli interventi.
 

Ritorna all'indice

Cosa allegare alla domanda

Le domande devono essere corredate da:

a) progetto di adeguato approfondimento approvato dall’organo competente, se previsto per legge;

b) documentazione prevista dalle disposizioni di cui all’art. 42 della L.R. 20 marzo 2000, n. 7 (Testo unico delle norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso) per le domande di rimborso;

c) asseverazione di un tecnico abilitato attestante le condizioni straordinarie di difficoltà dell’edificio tali da compromettere la continuità del servizio (da allegare alle domande sia del punto 3 a) che del punto 3 b) del presente articolo);

d) documento di riconoscimento in corso di validità rilasciato dalla Pubblica Amministrazione.
 

Ritorna all'indice

Quando presentare la domanda

La domanda, compilata in base al modello scaricabile da questa pagina, può essere presentata in base alle effettive necessità, fino a che ci sono fondi disponibili.

Ritorna all'indice

A chi va presentata la domanda

Le domande vengono presentate alla Direzione centrale Infrastrutture e Territorio – Servizio edilizia scolastica e universitaria – via G. Carducci 6 Trieste – territorio@certregione.fvg.it

Ritorna all'indice