Ai sensi della legge regionale 20 febbraio 2015, n. 3 (RilancimpresaFVG - Riforma delle politiche industriali), articolo 54 (Distretti industriali):

  1. Il distretto industriale è un sistema locale formato da imprese variamente specializzate che partecipano alla medesima filiera produttiva o a filiere collegate.
  2. I distretti industriali sono individuati ai sensi dell' articolo 36 della legge 5 ottobre 1991, n. 317 (Interventi per l'innovazione e lo sviluppo delle piccole imprese), con deliberazione della Giunta regionale.
  3. I criteri di riconoscimento dei distretti industriali sono identificati nell'indice di densità imprenditoriale dell'industria manifatturiera e nell'indice di specializzazione produttiva, come definiti con deliberazione della Giunta regionale.
  4. L'area distrettuale può essere definita anche su base interregionale, previo accordo con la Regione contermine.

I Distretti industriali individuati in Regione sono:

  • Distretto industriale della sedia
  • Distretto industriale del coltello
  • Distretto industriale del mobile
  • Distretto industriale del caffè
  • Distretto industriale dell'agro alimentare di San Daniele
  • Distretto industriale delle tecnologie digitali
  • Distretto industriale della componentistica e termoelettromeccanica