I finanziamenti sono concessi in regime ''de minimis'' alle imprese di trasformazione, commercializzazione promozione e certificazione dei prodotti agricoli che attuano, anche in forma congiunta ed integrata, iniziative per la valorizzazione delle produzioni di qualità, di eccellenza e di forte valore identitario attraverso progetti di promo-commercializzazione o di marketing anche territoriale nonché attraverso progetti volti a garantire la corrispondenza dei prodotti agricoli ai requisiti dei rispettivi disciplinari. I finanziamenti hanno durata massima di 15 anni e sono erogati per sostenere le spese dei progetti e per investimenti funzionali alla realizzazione dei progetti medesimi e diretti ad ottimizzare gli standard e la continuità dell’offerta o a migliorare la logistica del comparto agroalimentare.