Di cosa si tratta

L’installazione di un impianto di alimentazione a gpl/metano comporta l’obbligo di sostenere un collaudo presso una sede territoriale della motorizzazione civile regionale. Il montaggio dell’i mpianto dovrà necessariamente essere effettuato presso un’officina con sede in Friuli Venezia Giulia.
I serbatoi GPL/metano hanno una durata limitata in funzione del tipo di alimentazione (ad esempio GPL 10 anni). Alla scadenza (data del collaudo riportata sulla carta di circolazione) dovranno essere sostituiti con altre nuove di fabbrica ed aggiornato il documento di circolazione.
L’utente è tenuto a richiedere l’aggiornamento entro 15 giorni dalla data di installazione.
L’interessato, ovvero l’agenzia delegata, presenta domanda di collaudo (Modello TT2119) con relativo pagamento allegando la dichiarazione dei lavori effettuati a perfetta regola d’arte rilasciata dall’installatore (accreditato nella sezione meccatronica) e relativa documentazione tecnica.

Il veicolo dotato del dispositivo deve circolare con serbatoio vuoto fino al superamento del collaudo con esito positivo.

Ritorna all'indice

Dove presentare e registrare l’istanza

Allo sportello “collaudi e revisioni” di una delle sedi territoriali  nel caso di installazione di nuovo impianto.

Attenzione: per la sostituzione del serbatoio occorre seguire le procedure richiamate nel Decreto 8 gennaio 2021.

Ritorna all'indice

Documenti da presentare

Domanda di aggiornamento della carta di circolazione redatta su prestampato TT2119, allegando :

  • Versamento di 41,00 euro - il pagamento avviene direttamente allo sportello mediante bancomat o carta di credito/debito.
  • Fotocopia completa della carta di circolazione.
  • Fotocopia di un documento di identità in corso di validità - i cittadini extracomunitari dovranno, inoltre, esibire in originale anche il Permesso o la Carta di Soggiorno (più fotocopia) in corso di validità al momento della presentazione della richiesta. Si informa inoltre che anche la ricevuta postale (o rilasciata dalle competenti autorità di P.S.) attestante la richiesta presentata entro i termini di legge per il rinnovo del Permesso o della Carta di Soggiorno, è da ritenersi valida ai fini dell’espletamento di tutte le pratiche presentate presso l’Ufficio Motorizzazione dai cittadini extracomunitari.
  • Dichiarazione della Ditta costruttrice dell’impianto attestante la conformità dello stesso al tipo approvato (approvazione ministeriale)
  • Dichiarazione dei lavori eseguiti a regola d’arte da parte dell’officina autorizzata per impianti a metano .
  • Dichiarazione dei lavori eseguiti a regola d’arte da parte dell’officina autorizzata per impianti a gpl con prova idraulica .
  • Dichiarazione dei lavori eseguiti a regola d’arte da parte dell’officina autorizzata per impianti a gpl con verifica fuoriuscita gas .

Superato il collaudo, l’Ufficio rilascia il tagliando di aggiornamento da apporre sul documento di circolazione.

Ritorna all'indice