Contributi rivolti alle amministrazioni comunali per l’installazione di impianti VMC, con recupero di calore, negli edifici scolastici di proprietà comunale, ai sensi della LR 13/2022, art. 5, commi 66-70.

Con la legge di assestamento di bilancio 2022 è stato istituito un nuovo canale contributivo per sostenere l’installazione di impianti per la ventilazione meccanica controllata (VMC) con recupero di calore, negli edifici scolastici di proprietà comunale, al fine di adeguare gli ambienti scolastici alle nuove condizioni sanitarie, favorendo il miglioramento della qualità dell'aria nelle aule scolastiche, nonché al fine di sostenere la continuità di funzionamento del servizio scolastico.

Sul BUR n. 42 del 19.10.2022 è pubblicato l’Avviso per la concessione di tali contributi in conto capitale:
- l’avviso è rivolto alle Amministrazioni comunali della Regione, che possono richiedere il contributo per edifici scolastici di proprietà comunale censiti nell’Anagrafe nazionale dell’e dilizia scolastica ARES 2.0, la quale deve essere aggiornata.
- l’entità della contribuzione è al massimo pari a euro 7.000,00 da moltiplicare per il numero (non inferiore a cinque) di aule scolastiche, destinate con continuità alla didattica, su cui installare gli impianti di VMC.
- ogni ente può presentare domanda per al massimo due edifici scolastici per il corrispondente numero di aule destinate con continuità alla didattica e per un massimo complessivo di 100.000,00 euro per edificio scolastico.

L’articolo 5, comma 67, della LR 13/2022 prevede che i contributi siano concessi con procedura valutativa a sportello ai sensi dell’articolo 36, comma 4, della LR 7/2000, a seguito di presentazione delle domande via pec all’indirizzo territorio@certregione.fvg.it a partire dalle ore 9.00 del giorno 7 novembre 2022, utilizzando il modello di domanda predisposto. Alla stessa sono allegati: relazione illustrativa dettagliata delle opere da realizzare, preventivo di spesa, cronoprogramma dei lavori.

Assegnazione fondi

Con Decreto n. 27275/GRFVG del 29 novembre 2022 è stato approvato il primo elenco di assegnazione fondi per l’anno 2022.