In attuazione dell’articolo 46 del Decreto Legislativo 11 aprile 2006, n. 198, le aziende pubbliche e private che occupano oltre cento dipendenti redigono, a decorrere dal biennio 2016-2017, il rapporto sulla situazione del personale maschile e femminile in conformità alle indicazioni definite dal Decreto del Ministero del lavoro e politiche sociali del 3 maggio 2018. 

Il rapporto è redatto sia in relazione al complesso delle unità produttive e delle dipendenze, che in riferimento a ciascuna unità produttiva con più di cento dipendenti e deve essere compilato in modalità esclusivamente telematica, al fine di semplificare ed uniformare la raccolta dei dati sull’intero territorio nazionale e consentire una più rapida ed efficace elaborazione dei risultati (vedi prossimo paragrafo “COMPILAZIONE ON LINE DEL RAPPORTO BIENNALE”)

I dati richiesti riguardano lo stato delle assunzioni, della formazione, della promozione professionale, dei livelli, dei passaggi di categoria o di qualifica, di altri fenomeni di mobilità, dell´intervento della Cassa integrazione, dei licenziamenti, dei prepensionamenti e pensionamenti, della retribuzione effettivamente corrisposta, evidenziando per ogni dato quello relativo al personale femminile.

Al termine della procedura di compilazione dei moduli, il servizio informatico del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, qualora non rilevi errori o incongruenze, rilascia una ricevuta attestante la corretta redazione del rapporto e il salvataggio a sistema dello stesso.

La redazione del rapporto e il salvataggio a sistema equivalgono alla trasmissione del rapporto alla consigliera di parità regionale.

Una copia del rapporto, unitamente alla ricevuta, deve essere trasmessa con modalità telematica anche alle rappresentanze sindacali aziendali entro la scadenza fissata per ogni biennio interessato.
 

Compilazione online del rapporto biennale

Come da comunicazione del Ministero del lavoro e politiche sociali si informa che all'indirizzo
http://www.lavoro.gov.it/strumenti-e-servizi/rapporto-periodico-situazione-personale/Pagine/default.aspx
è nuovamente a disposizione delle aziende la piattaforma per la redazione dei rapporti biennali, aggiornata al biennio 2018-2019.

Si fa presente che, considerato il periodo di emergenza sanitaria che stiamo passando, il Ministero ha prorogato il termine di scadenza per la presentazione dei predetti rapporti biennali al 30 giugno 2020.

I quesiti di natura informatica che possono sorgere al momento dell’inserimento dati, devono essere sottoposti esclusivamente compilando il form disponibile alla pagina http://www.urponline.lavoro.gov.it/s/crea-case  in modo da poter ricevere risposta direttamente dagli uffici tecnici competenti.

Di seguito riportiamo il testo della nota diramata dal Ministero del lavoro e politiche sociali
 

Per informazioni

Per eventuali informazioni o chiarimenti è possibile rivolgersi a:
Segreteria Ufficio Consigliera di Parità – tel. 040 3775150 - 5147 - cons.par@regione.fvg.it

Ufficio della Consigliera Regionale di Parità
c/o Direzione Centrale lavoro, formazione, istruzione e famiglia 
Via San Francesco, 37
34133 – TRIESTE