Progetto per la promozione e sviluppo del patrimonio naturale e culturale attraverso la creazione di una rete transfrontaliera di ciclovie e cammini (Interreg VA Italia - Austria 2014-2020).

Interreg VA Italia - Austria 2014-2020

EMOTIONWay, acronimo di Eco&soft MObility Through Innovative and Optimized network of cross-border Natural and cultural Ways, ha come obiettivo principale la conservazione, protezione, promozione e sviluppo del patrimonio naturale e culturale attraverso la creazione di una rete transfrontaliera di ciclovie e cammini.  

Indice dei contenuti

Il progetto

Il progetto, approvato e finanziato nell’ambito del secondo bando per progetti Standard del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Interreg V-A Italia-Austria 2014-2020, viene attuato all’interno dell’Asse Prioritario 2 (Natura e Cultura) ed è strettamente collegato all’Obiettivo Specifico 4 (fare del patrimonio naturale e culturale una leva per lo sviluppo sostenibile e più equilibrato del territorio) in quanto contribuisce alla valorizzazione di siti culturali e naturali. Inoltre è coerente con la Strategia EU 2020 poiché contribuisce a ridurre le emissioni sviluppando nuovi modelli di intermodalità e ad innalzare il tasso di occupazione sostenendo la nascita di nuove imprese per un heritage tourism sostenibile.

In particolare, perseguendo l’obiettivo di creare una rete transfrontaliera di ciclovie e cammini migliorandone la connessione attraverso l’intermodalità bici-bus bici-treno, prevede l’attivazione di nuovi servizi transfrontalieri di trasporto pubblico locale e, una volta individuati i collegamenti mancanti, interventi pilota di collegamento intermodale bici bus e bici-treno per creare la Rete Ciclovie Alpi Orientali.

Il GECT Euregio Senza Confini r.l., lead partner del progetto, è stato costituito nel 2006 dalla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, dalla Regione del Veneto e dal Land Carinzia al fine di promuovere la cooperazione transfrontaliera, transnazionale e interregionale con particolare riferimento a settori di intervento specifici, tra cui i trasporti, le infrastrutture e la logistica.

Il progetto prevede un budget totale di Euro 1.586.250,00 (di cui Euro 998.750,00 quale quota coperta dal FESR), mentre la quota totale a disposizione della Regione Friuli Venezia Giulia ammonta ad Euro 661.250,00 (di cui Euro 212.500,00 di fondi FESR).
Partner di progetto, oltre alla Regione Friuli Venezia Giulia e il GECT Euregio Senzia Confini, sono per l’Italia la Regione del Veneto, l’Eurac Research (Bolzano), PromoTurismoFVG, l’UTI Valli e Dolomiti friulane e Amt der Kärntner Landesregierung, NLW Tourismus Marketing GmbH e RegionVillach Tourismus GmbH per l’Austria.

 

Ritorna all'indice

Servizi estate 2018

Scopri il nuovo servizio bici+bus finanziato dal progetto EMOTION WAY attivo nei fine settimana e festivi dal 14 luglio al 9 settembre 2018 da Maniago a Gemona.

Per informazioni
http://www.turismofvg.it/Trasporti-pubblici-per-cicloturisti
http://www.atap.pn.it/it/index.aspx
 

Ritorna all'indice