Come comportarsi in caso di rinvenimento di fauna selvatica morta o ferita

Gli animali selvatici non vanno toccati, né spostati. Bisogna comunicare immediatamente il ritrovamento ai seguenti numeri:

• per il territorio dell'ex provincia di Trieste la ditta ARCA srl, telefono di riferimento 345 2556155 (operativo h24);

• per il territorio dell'ex provincia di Udine gli operatori regionali dell’Ispettorato Forestale e la ditta Dordolo, telefono di riferimento 800961969 (dalle ore 20:00 alle 8:00, sabato, domenica e festività infrasettimanali solo in caso di interventi urgenti richiesti dalle Forze dell’Ordine, VVF, CFR);

• per il territorio dell'ex provincia di Pordenone l’azienda Bergamo telefono di riferimento 335 5636378 (dalle ore 20:00 alle 8:00, sabato, domenica e festività infrasettimanali solo in caso di interventi urgenti richiesti dalle Forze dell’Ordine, VVF, CFR);

• per il territorio dell'ex provincia di Gorizia :

  •   dalle ore 8.00 alle 16.00 dei giorni feriali: Stazione forestale di Monfalcone (0481 960709 e 335 1313500) e Stazione forestale di Gorizia (0481 81288 e 335 1313497);
  •  dalle ore 16.00 alle ore 20.00 giorni feriali: ARCA srl, telefono di riferimento 345 2556155
  •  dalle ore 20:00 alle 8:00 giorni feriali, sabato, domenica e festività infrasettimanali solo in caso di interventi urgenti richiesti dalle Forze dell’Ordine, VVF, CFR): ARCA srl, telefono di riferimento 345 2556155.

 

 

 

 

A chi bisogna segnalare la presenza di specie di particolare interesse naturalistico

Bisogna inviare una mail al Servizio caccia e risorse ittiche cacciapesca@regione.fvg.it 

A  chi bisogna rivolgersi per avere informazioni sulla prevenzione dei danni provocati dalla fauna selvatica

Bisogna inviare una mail al Servizio caccia e risorse ittiche cacciapesca@regione.fvg.it.  

A chi bisogna rivolgersi per l'indennizzo dei danni provocati dalla fauna selvatica o per il controllo della fauna stessa

Bisogna inviare una mail al Servizio caccia e risorse ittiche cacciapesca@regione.fvg.it oppure rivolgersi ai seguenti recapiti: Gorizia 0481 547120; Pordenone 0434 231246; Trieste 040 3798454;  Udine 0432 555391 o 0432555385.