Importi aggiuntivi per i beneficiari residenti in Friuli Venezia Giulia.

COSA SONO

Le integrazioni regionali alla Carta acquisti sono importi aggiuntivi del valore di 120 euro a bimestre finanziati dalla Regione e caricati da INPS sulle Carte acquisti dei beneficiari residenti in Regione, che si aggiungono agli 80 euro a bimestre caricati dallo Stato.

Ritorna all'indice

CHI NE HA DIRITTO

Hanno diritto alle integrazioni regionali i beneficiari di Carta Acquisti residenti in Regione, ovvero gli anziani di età uguale o superiore a sessantacinque anni o i bambini di età inferiore a tre anni (in questo caso il titolare della Carta è il genitore) che siano in possesso di particolari requisiti consultabili qui: https://www.mef.gov.it/focus/Carta-Acquisti/

 

AVVERTENZA IMPORTANTE: le integrazioni regionali NON sono compatibili con il Reddito/Pensione di Cittadinanza, pertanto se il beneficiario di Carta acquisti appartiene a un nucleo familiare beneficiario di Reddito/Pensione di Cittadinanza, continuerà a ricevere la sola quota statale di 80 euro a bimestre.

Ritorna all'indice

COME OTTENERLE

Per ottenere le integrazioni regionali non è necessario alcun adempimento aggiuntivo da parte di coloro che al momento della presentazione della domanda di Carta acquisti sono residenti in Regione, in quanto in tal caso le integrazioni regionali vengono corrisposte automaticamente.

Se invece la persona è già beneficiaria di Carta acquisti e trasferisce la residenza in Regione, per ottenere le integrazioni regionali è necessario presentare presso una sede INPS il modello di variazione dati:

Modello per beneficiario ultrasessantacinquenne:

https://www.mef.gov.it/focus/carta_acquisti/documenti/Mod_CA-varanag65.pdf

Modello per beneficiario minore di 3 anni:

https://www.mef.gov.it/focus/carta_acquisti/documenti/Mod_CA-varanag3.pdf

Se il beneficiario delle integrazioni regionali trasferisce la residenza fuori Regione è tenuto ugualmente a presentare il modello di variazione anagrafica, pena la restituzione delle integrazioni indebitamente percepite.

 

Si ricorda che per ricevere le ricariche con continuità è necessario che ci sia sempre un ISEE in corso di validità.

Ritorna all'indice

DOVE RIVOLGERSI

Per ulteriori informazioni sulla Carta Acquisti consultare il sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze (link a https://www.mef.gov.it/focus/Carta-Acquisti/) o il sito di Poste Italiane (link a https://www.poste.it/carta-acquisti.html) o rivolgersi a una sede INPS.

 

Per informazioni riguardanti esclusivamente le integrazioni regionali si prega di scrivere all'indirizzo: consulenza.reddito@regione.fvg.it

Ritorna all'indice