Informazioni e strumenti utili per conoscere i Servizi e le opportunità europee in tema di occupazione

La Commissione Europea

La Commissione europea è il braccio esecutivo politicamente indipendente dell'UE. È l'unico organo cui compete redigere le proposte di nuovi atti legislativi europei. Inoltre, attua le decisioni del Parlamento europeo e del Consiglio dell'UE. Promuove l’interesse generale dell’UE proponendo la legislazione e assicurandone il rispetto, e attuando le politiche e il bilancio dell’U E. Dei Membri fanno parte un gruppo o "collegio" di Commissari, uno per ciascun paese dell’UE. L’a nno di istituzione è il 1958 e la sede è a Bruxelles (Belgio).

Il sito della Commissione Europea presenta la sua organizzazione, i servizi, i ruoli e le responsabilità, i principi di gestione e le opportunità per visitare la CE. 

Ritorna all'indice

La definizione delle priorità dell’UE

La Commissione Europea pianifica le sue attività e riferisce in merito secondo un ciclo annuale detto "ciclo di pianificazione e programmazione strategica". Le priorità generali della Commissione sono definite dal presidente della Commissione ogni 5 anni.

Ritorna all'indice

L’Organizzazione della Commissione: Direzioni Generali, Servizi e Agenzie esecutive

La Commissione è strutturata in dipartimenti tematici, noti come direzioni generali (DG), che sono competenti per diversi settori politici. Le DG sviluppano, attuano e gestiscono le politiche, il diritto e i programmi di finanziamento dell'UE. Vi sono inoltre servizi che si occupano di questioni amministrative specifiche. Le agenzie esecutive gestiscono invece programmi istituiti dalla Commissione.

Ritorna all'indice

La Direzione Generale Occupazione, Affari Sociali ed Inclusione e il Servizio EURES

La Direzione Generale della Commissione è responsabile della politica dell'UE in materia di occupazione, affari sociali, qualifiche, mobilità del lavoro e relativi programmi di finanziamento dell'UE.

E’ di questa Direzione che fa parte il Servizio EURES, EURopean Employment Services, per lo sviluppo della mobilità professionale in Europa.

Ritorna all'indice

L'Autorità Europea del Lavoro (ELA-European Labour Authority)

ELA è istituita il 31 luglio 2019 ed entrata in attività a metà ottobre 2019, dovrebbe raggiungere la sua piena capacità operativa entro il 2024.

I compiti di ELA sono di:
- contribuire a garantire che le norme dell'UE in materia di mobilità dei lavoratori e coordinamento della sicurezza sociale siano applicate in modo equo, semplice ed efficace;
- rendere più facile per i cittadini e le imprese raccogliere i frutti del mercato interno;
- assistere le autorità nazionali nella cooperazione per l'effettiva applicazione delle norme.
 

Ritorna all'indice

La Rappresentanza in Italia della Commissione Europea

La Commissione Europea ha uffici di rappresentanza nelle 27 capitali degli Stati membri, affiancati da uffici regionali nei paesi più grandi. Questi uffici costituiscono un punto di riferimento decentralizzato vicino ai cittadini europei.

In Italia la Rappresentanza ha sede a Roma e Milano e svolge un duplice ruolo: comunicare l’E uropa in Italia e l’Italia in Europa. In particolare si adopera per:
- Spiegare ai cittadini italiani come le politiche UE incidono sulla loro vita di tutti i giorni; Informare sui diritti di cui godono i cittadini europei e su come farli valere;
- Offrire informazioni su tematiche europee ad uso delle istituzioni politiche, dei soggetti economici e sociali, della società civile e del settore dell’istruzione;
- Trasmettere alla stampa e ai media informazioni sugli sviluppi nelle politiche UE; Rappresentare la Commissione europea in Italia;
- Aggiornare la sede centrale a Bruxelles sugli sviluppi politici, economici e sociali in Italia.  

Ritorna all'indice

La Regione a Bruxelles
 

L’Ufficio di collegamento della Regione Friuli Venezia Giulia a Bruxelles offre un punto di contatto e di dialogo privilegiato con il mondo istituzionale e agisce nell’interesse degli attori provenienti dal territorio.

Presso l’Ufficio sono domiciliate diverse entità di rilievo strategico per la Regione, allo scopo di rafforzarne il ruolo e interfacciarsi meglio con le realtà istituzionali presenti.  

Ritorna all'indice