La Programmazione POR FESR 2014-2020: per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

La Commissione europea con decisione CE(2015) 4814 del 14/07/2015 ha approvato il Programma Operativo del Fondo europeo di sviluppo regionale 2014-2020 “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione” del Friuli Venezia Giulia.

LA STRUTTURA DEL PROGRAMMA

Il Programma ha una dotazione complessiva di risorse (FESR, Stato, Regione) pari a € 230.779.184,00 articolate su 5 Assi tematici corrispondenti a determinati obiettivi Tematici (OT) di cui all’art. 9 del Regolamento 1303/2013: 

Asse I - OT1 - Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione: 77 Meuro

Asse II - OT3 - Promuovere la competitività delle piccole e medie imprese: 76 Meuro

Asse III - OT4 - Sostenere la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio in tutti i settori: 57 Meuro

Asse IV - Sviluppo Urbano: 11 Meuro

Asse V - AT - Assistenza tecnica: 9,2 Meuro

Le iniziative sono volte a: 

  1. Rilancio occupazionale
  2. Creazione di nuove start up
  3. Collaborazioni tra imprese e centri di ricerca
  4. Rilancio della propensione agli investimenti del sistema produttivo
  5. Riconversione energetica di edifici pubblici e sviluppo urbano.

Il programma declina al suo interno la Strategia regionale per il rilancio dell’area montana e la strategia Aree Interne per complessivi 11 Meuro. 

Il testo del Programma può essere modificato nei casi previsti dal Regolamento generale con procedure diverse (Decisione della Commissione o approvazione da parte del Comitato di Sorveglianza).

Di seguito è pubblicato il testo sia nella versione originaria del 2015 sia nelle successive versioni conseguenti a modifiche.

Programma conseguente alla Decisione C(2017) 6147 e alla procedura di consultazione scritta n.9 del Comitato di Sorveglianza.

Programma conseguente alla Decisione C(2017) 6147

Programma conseguente alla Decisione C(2015) 4814 del 14.07.2015

 

IL PIANO FINANZIARIO DEL POR FESR 2014-2020

Il piano finanziario definisce l'assegnazione delle risorse del Programma alle diverse Linee di attività e alle Strutture regionali attuatrici che hanno il compito di gestirle. Il piano finanziario e i suoi successivi aggiornamenti vengono approvati con Deliberazione della Giunta regionale.

Consulta l'ultimo piano finanziario e i precedenti (in ordine cronologico):