Accerta l'efficacia e la qualità dell'attuazione del Programma Operativo.

Costituzione e composizione del Comitato di Sorveglianza POR FESR 2014-2020  

Il Comitato di Sorveglianza è l'organo che sorveglia l'attuazione del Programma Operativo Regionale FESR 2014-2020,  secondo le indicazioni contenute nel Reg. (CE) 1303/2013, ed è stato istituito dalla Giunta regionale con DGR n. 1714 del 04.09.2015.

È presieduto dal Vicepresidente e Assessore regionale alle attività produttive, alla cooperazione e al turismo o, per sua delega, dal Vice Direttore Centrale attività produttive, commercio, cooperazione, risorse agricole e forestali, Area per il manifatturiero.

Funzioni del Comitato di Sorveglianza

Il comitato di sorveglianza si riunisce almeno una volta all'anno per valutare l'attuazione del programma e i progressi compiuti nel conseguimento dei suoi obiettivi. Le principali funzioni del Comitato sono: esaminare tutti gli aspetti che incidono sui risultati del Programma, compresa la verifica di efficacia dell'attuazione, esprimere pareri sulle modifiche al Programma proposte dall'Autorità di Gestione, formulare osservazioni in merito all'attuazione e alla valutazione del Programma.

Il dettaglio delle funzioni del Comitato di Sorveglianza è elencato agli articoli 49 e 110 del Reg.(UE) n. 1303/2013.

Seconda riunione del Comitato di Sorveglianza
Udine, 15 novembre 2016
Scarica il verbale del Comitato

La prima riunione del Comitato di Sorveglianza si è tenuta il 12 novembre 2015 a Trieste.

Scarica il verbale della prima riunione del Comitato di Sorveglianza.

  


L’email dedicata alle comunicazioni del CDS è : cdsfesr14-20@regione.fvg.it