Il ciclo di programmazione 2014-2020 è caratterizzato, con riferimento alla comunicazione, da un approccio che vuole promuovere un dialogo continuo con i cittadini. Per questa ragione, oltre agli obblighi posti in capo ai beneficiari dalle disposizioni comunitarie, l'Autorità di Gestione del Programma chiede la massima collaborazione alle strutture attuatrici e ai beneficiari del Programma nel portare a conoscenza delle opportunità offerte dall'Unione Europea anche nell'ambito dei programmi operativi regionali.

Al fine di agevolare il soddisfacimento degli adempimenti, qui potete scaricare:

Azioni di comunicazione e informazione: linee guida per i beneficiari.

Di seguito i format da scaricare a seconda delle caratteristiche del proprio progetto (vedi Linee guida):

Poster

Cartellone temporaneo

Targa permanente

 

In fase di attuazione dei progetti che prevedono lo svolgimento di procedure di appalti, un utile strumento per i beneficiari sono le check list di controllo che le stazioni appaltanti possono scaricare e che rappresentano lo schema seguito dai controllori di I livello durante le fasi di verifica della procedura.

Sono inoltre disponibili gli Orientamenti della Commissione per i funzionari delle amministrazioni aggiudicatrici e la Comunicazione della Commissione del 2006 relativa al diritto comunitario applicabile alle aggiudicazioni di appalti non o solo parzialmente disciplinate dalle direttive "appalti pubblici"

Le check list disponibili sono suddivise in base al riferimento normativo vigente al momento dell'avvio della procedura (DLgs 163/2006 e DLgs 50/2016)

Scarica le check list  appalti (lavori, servizi e forniture, affidamenti in house) di cui al D.Lgs 50/2016 integrate con disposizioni antifrode