La Cistite Interstiziale, è una malattia rara la cui eziologia non è nota, che colpisce prevalentemente il sesso femminile, è conosciuta anche come sindrome del dolore vescicale, sindrome della vescica dolorosa o sindrome della vescica ipersensibile.

E’ caratterizzata principalmente da dolore pelvico cronico, senso di tensione o di pressione a livello sovrapubico e dolore di origine vescicale correlato alla fase di riempimento del viscere e associato a sintomi quali: urgenza minzionale diurna, nicturia e disuria, la sintomatologia può essere così severa da rendere la persona affetta inabile alla vita quotidiana relazionale, familiare, lavorativa.