Elenco aggiornato dei Centri per la prescrizione di Farmaci sottoposti a monitoraggio AIFA e dei Centri prescrittori di farmaci con Nota AIFA e/o Piano Terapeutico.

La prescrizione a carico del SSR di alcuni farmaci è condizionata al rispetto delle note AIFA (Agenzia italiana del farmaco) e/o alla redazione del Piano Terapeutico (PT) che può essere redatto unicamente da specialisti di centri individuati dalle Regioni.
La prescrizione di questi farmaci può essere quindi affidata al medico di medicina generale, se in possesso del PT redatto dallo specialista.
Alcune categorie di medicinali, inoltre, debbono essere prescritti facendo ricorso ad uno specifico schema di piano terapeutico cartaceo, ufficialmente definito da AIFA (“template AIFA”) o alla compilazione web – based del Registro AIFA.

Le Note AIFA si caratterizzano come strumenti di indirizzo volti a definire, quando opportuno, gli ambiti di rimborsabilità. Pertanto, i medicinali per i quali è stata prevista una specifica nota AIFA sono rimborsabili dal SSN limitatamente alle indicazioni riportate nel testo della nota stessa.

Il Piano terapeutico può essere redatto esclusivamente dal medico specialista, operante in strutture individuate dalla Regione sulla base di specifici requisiti volti a garantire l’impiego del medicinale in sicurezza:
Il PT non può essere redatto dal medico a seguito di attività libero professionale, sia esso operante in struttura pubblica, sia privata accreditata.

Nell’ambito dell’attività svolta per conto del SS, sulla base degli accordi contrattuali stipulati con le competenti Aziende per l’Assistenza Sanitaria, le case di cura accreditate possono prescrivere alcuni medicinali soggetti a piano terapeutico. Le Aziende per l’Assistenza Sanitaria sono tenute alla vigilanza di quanto previsto dalle norme in materia di controllo su tali prescrizioni.

I Registri dei farmaci sottoposti a monitoraggio rappresentano uno strumento avanzato di governo dell’appropriatezza prescrittiva, sviluppato dall’Agenzia Italiana del Farmaco a partire dal 2005. Generalmente sono inseriti in tale registro, immediatamente dopo la loro autorizzazione all’immissione in commercio oppure all’estensione di un’indicazione terapeutica, i medicinali che possiedono specifiche caratteristiche di efficacia e di sicurezza.

Di seguito sono riportati i centri abilitati alla prescrizione dei medicinali soggetti a monitoraggio AIFA e note AIFA/Piani terapeutici. L’elenco deve intendersi provvisorio e, anche sulla base delle segnalazioni/richieste motivate di inserimento delle Aziende Sanitarie, potrà essere ulteriormente rivisto ed integrato.