L’assistenza protesica è un servizio fornito dalle Aziende per i Servizi Sanitari al cittadino affetto da minorazioni fisiche, psichiche e/o sensoriali ( invalidi civili e di guerra o per servizio, privi di vista e udito, nonché minori di anni 18, ma anche persone non riconosciute invalide possono ottenere tali dispositivi).

Le Aziende per i Servizi Sanitari assicurano l’erogazione di protesi e ausili (pannoloni, cateteri, deambulatori, carrozzine, ecc.) al fine di favorire la maggiore autonomia possibile delle persone.

La prescrizione di protesi ed ausili viene, di norma, effettuata da un medico specialista (DGR.2190/2012) e la fornitura è soggetta ad autorizzazione da parte delle Aziende Sanitarie, che, in alcuni casi, possono anche fornire il dispositivo direttamente, mentre in determinati casi vi provvede uno dei fornitori iscritti nell’elenco regionale, liberamente scelto dall’assistito: in ogni caso devono essere rispettati i tempi massimi di consegna (a pag.185 del DM 332/99).

Elenchi regionali dei fornitori

Elenchi regionali dei fornitori abilitati alla fornitura dei dispositivi definiti “su misura”, e quelli abilitati alla distribuzione o alla vendita ai sensi della normativa vigente dei restanti dispositivi , inclusi nell’elenco n. 1 del nomenclatore di cui all’allegato 1, al DM 332/99, con oneri a carico del SSR.
La tenuta, il controllo e l’aggiornamento sono a carico di questa Direzione e precisamente dell’Area dei Servizi di Assistenza Primaria.

L’aggiornamento ha luogo con cadenza semestrale (da ultimo con decreto n° 1464/SPS del 30/10/2017).
 

Ritorna all'indice

Normativa sull’assistenza protesica

Decreto Ministeriale 27 agosto 1999 n.332
Regolamento recante norme per le prestazioni di assistenza protesica erogabili nell’ambito del Servizio sanitario nazionale: modalità erogative e tariffe

D.G.R. del 07.04.2000 n.923
DM 332/1999 regolamento recante norme per le prestazioni di assistenza protesica erogabile nell’ambito del servizio sanitario nazionale: modalità di erogazione e tariffe – approvazione del sistema tariffario relativo ai dispositivi di cui all’elenco allegato 1

Decreto del Ministero della Sanità n.321 del 31 maggio 2001
Modifica del regolamento recante norme per le prestazioni di assistenza protesica erogabili nell’ambito del Servizio Sanitario Nazionale”

D.G.R. n.2007 del 24 agosto 2007
Recepimento modifiche del DPCM 29 novembre 2001 recante “definizione dei livelli essenziali di assistenza
 

Generalità regione FVG n.723 del 26 marzo 2009
L.41/1996 – assegnazione di sistemi di comunicazione a soggetti diversamente abili. Comunicazioni

D.G.R. n.602 del 31 marzo 2010
Concedere in via definitiva la fornitura dei dispositivi elastocompressivi ai cittadini residenti nella Regione Friuli Venezia Giulia

D.G.R. n.2190 del 13 dicembre 2012
DM 332/1999 – approvazione linee guida regionali per l’assistenza protesica

Decreto della DCS n.711 del 7 agosto 2013
Indicazioni operative per la prescrizione e la fornitura di dispositivi acustici ai sensi della DGR n.2190/2012

Decreto n.1180/ASAN
La prescrizione e la fornitura di dispositivi a pressione positiva continua (CPAP) per il trattamento dei disturbi respiratori durante il sonno nel soggetto adulto” 
 

Ritorna all'indice