L’attività di medicina trasfusionale è svolta esclusivamente dalle strutture pubbliche, secondo le previsioni degli atti di programmazione regionale. La procedura e i requisiti di autorizzazione e di accreditamento applicabili alle strutture di Medicina trasfusionale afferenti ai Dipartimenti di Medicina trasfusionale sono individuati nella D.G.R. n. 2528 del 22.12.2011.

RIFERIMENTI NORMATIVI

DLgs 502 del 30.12.1992
Riordino della disciplina in materia sanitaria, a norma dell'articolo 1 della legge 23 ottobre 1992, n. 421.

DGR 2528 del 22.12.2011
L 219/2005 – DLgs 261/2007 – Lr 8/2001 – Autorizzazione e accreditamento delle strutture sanitarie pubbliche eroganti prestazioni di medicina trasfusionale. Approvazione definitiva requisiti e procedura.