La DGR 11 aprile 2013, n. 650 ha approvato la procedura per l’autorizzazione e l’accreditamento delle RSA e degli Hospice pubblici e privati.
I requisiti delle RSA sono stati successivamente integrati con la DGR 13 maggio 2016 n. 817 attualmente vigente.
La D.G.R. n. 2088 del 26.10.2017 ha definito il programma regionale di accreditamento delle RSA e degli Hospice pubblici e ha precisato i requisiti e la procedura applicabile.

Riferimenti normativi

DLgs 502 del 30.12.1992
Riordino della disciplina in materia sanitaria, a norma dell'articolo 1 della legge 23 ottobre 1992, n. 421.

Legge 27 dicembre 2006, n. 296
(legge finanziaria 2007), come modificato dall’art. 2, comma 100, della legge 23.12.2009 n. 191 (legge finanziaria 2010).

Legge regionale 12 dicembre 2019, n. 22
Riorganizzazione dei livelli di assistenza, norme in materia di pianificazione e programmazione sanitaria e sociosanitaria e modifiche alla legge regionale 26/2015 e alla legge regionale 6/2006” e, in particolare, gli artt. 65, 66 e 67.

DGR 650 11/04/2013
Dlgs 502/1992, artt 8 bis, 8 ter e 8 quater - lr 8/2001, art 4 e art 5 - l 296/2006, art 1, comma 796, lett. t) - Autorizzazione e accreditamento delle strutture residenziali sanitarie assistenziali (RSA) e Hospice. Approvazione definitiva requisiti e procedura.

DGR 356 27/02/2014
Dgr 1436/2011 - dgr 650/2013 - Accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie di degenza e ambulatoriali e autorizzazione/accreditamento delle rsa e degli hospice - Precisazione titolarità della struttura.

DGR 817 del 13.05.2016
Lr 17/2014, art. 23. dgr 2151/2015 - Approvazione procedura e requisiti per l'autorizzazione e l'accreditamento delle rsa con livello assistenziale riabilitativo. Modifica Dgr 650/2013.

DGR 2088 del 26.10.2017
DLGS 502/1992, artt. 8 Bis, 8Ter, 8 Quater - Lr 17/2014, art. 48 e 49 - Programma regionale di accreditamento delle RSA e degli Hospice pubblici.