Cosa fare per il riconoscimento
I medici cittadini italiani e comunitari e i cittadini di paesi terzi in possesso dei requisiti previsti dall’art. 38 del D.lgs n. 165/2001 possono chiedere il riconoscimento del periodo di servizio sanitario prestato all’estero ai fini dell’accesso alle convenzioni con le Aziende sanitarie per l’assistenza primaria seguendo le indicazioni contenute nell’apposita guida.

Come presentare la domanda
Tutte le informazioni utili sono contenute nella “ Guida per il riconoscimento del periodo di servizio sanitario prestato all’estero ai fini dell’accesso alle convenzioni con le Aziende sanitarie per l’assistenza primaria”.
La domanda di riconoscimento dell’attività sanitaria prestata all’estero deve essere presentata secondo il fac-simile.

Documentazione: