Tutti i soggetti iscritti al Registro generale degli indirizzi elettronici (ReGIndE) potranno presentare, in alternativa alla cartacea, la domanda tavolare telematica tramite PEC (posta elettronica certificata). Al momento sono consultabili le istruzioni e le specifiche tecniche. [servizio non ancora disponibile]

Il procedimento tavolare riveste la forma del processo civile, ha natura di volontaria giurisdizione ed è presieduto dal Giudice tavolare.
La disciplina del processo civile telematico si applica anche al procedimento tavolare.
La domanda tavolare telematica potrà essere presentata, in alternativa a quella cartacea, all'ufficio tavolare territorialmente competente mediante posta elettronica certificata.