Le tariffe vigenti ammontano a:

a) estratti relativi ad una partita tavolare
euro 10,00
b) autenticazione di atti archiviati presso gli Uffici tavolari e di riproduzioni dei libri maestri
euro 10,00
c) certificazioni desumibili dal libro maestro, dai documenti e dai registri
euro 15,00
d) domande tavolari: per ogni domanda, indipendentemente dalla sua consistenza
euro 25,00
e) copie di documenti, di atti ed elaborati tecnici della collezione dei documenti nonché stampe prodotte da apparecchiature collegate con il sistema informativo del Libro fondiario ovvero collegate a lettori di microfilms: per pagina
euro 0,50 (in formato A3)
euro 0,25 (in formato A4)

(deliberazione della Giunta regionale n. 1070 del 9 giugno 2011 pubblicata per estratto sul BUR n. 25 del 22 giugno 2011)

Il pagamento dei diritti tavolari può avvenire:
a) in contanti o POS presso l’ufficio tavolare competente;
b) mediante assegno circolare intestato all’ufficio tavolare competente;
c) con versamento da effettuare tramite bollettino sul conto corrente postale della Regione;
d) mediante bonifico bancario o postale.
indicando come causale del versamento: capitolo 704/E – diritti tavolari