Incentivi ai Comuni proprietari di malghe ubicate nel territorio regionale a copertura delle spese di progettazione per interventi di manutenzione straordinaria.

La Regione interviene a sostegno degli oneri di progettazione per interventi di manutenzione straordinaria delle malghe ubicate sul territorio regionale, di proprietà dei Comuni anche non appartenenti alla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Gli interventi finanziabili riguardano l’adeguamento funzionale degli edifici o locali, destinati alla produzione primaria di prodotti agricoli, alla trasformazione e alla vendita dei prodotti caseari al consumatore finale ed all’attività agrituristica.

I finanziamenti sono concessi ai sensi del regolamento (UE) n. 1407 della Commissione, del 21 dicembre 2013, e del regolamento (UE) n. 1408 della Commissione del 24 dicembre 2013, in base alla tipologia di adeguamento funzionale e dell’edificio interessato, nella misura del 90 per cento della spesa di progettazione preventivata.

La domanda per la concessione del finanziamento è presentata, secondo il modello scaricabile alla presente pagina internet, esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata (PEC) montagna@certregione.fvg.it entro il 7 febbraio 2017 al Servizio coordinamento politiche per la montagna della Regione, corredata dalla relazione tecnica descrittiva degli interventi e dal relativo quadro economico con evidenziata la quota delle spese tecniche, nonché con quantificazione delle spese di progettazione oggetto dell’istanza di finanziamento, come da modello allegato A alla domanda stessa.

Il finanziamento è concesso con procedimento a sportello (LR 7/2000 art. 36, comma 4), secondo l’ordine di arrivo delle domande, come attestato dalla data della ricevuta di accettazione della PEC che comprova l’avvenuta spedizione del messaggio con in allegato la relativa domanda.
Il finanziamento concesso è liquidato nella misura del 90% dell’importo dell’affidamento ed è erogato compatibilmente con le esigenze finanziarie dell’ente beneficiario.