L’utilizzo della correzione differenziale in tempo reale è la metodologia più conveniente e produttiva per operare rilievi GPS\GNSS in quanto permette di migliorare velocemente e direttamente sul campo l’accuratezza delle proprie misure.
Il servizio di posizionamento in tempo reale, fornito dalla Rete FVG, distribuisce correzioni differenziali sia di codice per la navigazione con precisione metrica (DGPS) sia di fase per il posizionamento con precisione di qualche centimetro (RTK). Le correzioni differenziali sono disponibili in modalità sia di rete sia riferite alla singola stazione master.

Le soluzioni di rete sono realizzate con i seguenti sistemi:

- VRS (Virtual Reference Station): l’utente invia al centro di controllo la propria posizione approssimata. In base ai dati delle stazioni permanenti circostanti, la rete genera una stazione virtuale prossima al rover e gli invia una correzione personalizzata.

- MAC (Master Auxiliary Concept): l’ elaborazione di rete consiste nello stimare le differenze tra i dati di una stazione (Master) e quelli delle altre (Auxiliary), riducendo tutte le osservazioni allo stesso livello di ambiguità intere. Le informazioni vengono impacchettate in modo compatto e inviate al ricevitore rover senza effettuare alcuna modellazione spaziale. L’utente può scegliere la maniera più opportuna per elaborare i dati ricevuti. La modalità MAC richiede l’i mpiego del formato RTCM nella versione 3.0 e successive.

- I-MAC (Individualized MAC): è un metodo simile al VRS ma le correzioni sono riferite a una stazione reale e non virtuale.

- Nearest: viene inviata all’utente la correzione proveniente dalla stazione permanente più vicina al rover.

Le caratteristiche delle correzioni differenziali di rete distribuite sono riassunte nella tabella seguente:

 
Mountpoint Tipo di Soluzione Formato
SingleBase_RTCM23 Nearest – RTK RTCM 2.3
SingleBase_RTCM31 Nearest  – RTK RTCM 3.0
VRS_RTCM23 VRS – RTK RTCM 2.3
VRS_RTCM31 VRS – RTK RTCM 3.1
VRS_CMR VRS – RTK CMR
MAC_RTCM31 MAC – RTK RTCM 3.1
IMAC_RTCM3 IMAC – RTK RTCM 3.1
 

Tutti i Mountpoints precedentemente elencati necessitano dell’invio da parte del ricevitore rover di una stringa NMEA (GGA position) per identificarne la posizione. I mountpoint ‘ SingleBase’ non forniscono una soluzione di rete ma sono in grado, tramite la stringa NMEA fornita dal rover, di individuare la sua posizione e di trasmettere la correzione differenziale riferita alla stazione permanente più vicina (Nearest) al rover in quel momento.

I Mountpoints di seguito elencati si riferiscono alle singole stazioni permanenti e forniscono soluzioni sia DGPS sia RTK:

 
Mountpoint Tipo di Soluzione Formato
Ampezzo_DGPS Singola Base – DGPS RTCM 2.1
Ampezzo_RTK Singola Base – RTK RTCM 2.3
Bevazzana_DGPS Singola Base – DGPS RTCM 2.1
Bevazzana _RTK Singola Base – RTK RTCM 2.3
Barcis_DGPS Singola Base – DGPS RTCM 2.1
Barcis _RTK Singola Base – RTK RTCM 2.3
Cervignano_DGPS Singola Base – DGPS RTCM 2.1
Cervignano_RTK Singola Base – RTK RTCM 2.3
Gorizia_DGPS Singola Base – DGPS RTCM 2.1
Gorizia _RTK Singola Base – RTK RTCM 2.3
Pordenone_DGPS Singola Base – DGPS RTCM 2.1
Pordenone _RTK Singola Base – RTK RTCM 2.3
MoggioUdinese_DGPS Singola Base – DGPS RTCM 2.1
MoggioUdinese_RTK Singola Base – RTK RTCM 2.3
Tarvisio_DGPS Singola Base – DGPS RTCM 2.1
Tarvisio_RTK Singola Base – RTK RTCM 2.3
Trieste_DGPS Singola Base – DGPS RTCM 2.1
Trieste_RTK Singola Base – RTK RTCM 2.3
Udine_DGPS Singola Base – DGPS RTCM 2.1
Udine_RTK Singola Base – RTK RTCM 2.3

 
L’accesso al posizionamento in tempo reale è realizzato via internet tramite un NTrip caster (Networked Transport of RTCM via Internet Protocol) accessibile all’indirizzo http://gnsscaster.regione.fvg.it:8080 o equivalentemente http://193.43.178.173:8080

L’accesso al servizio in tempo reale è gratuito ma regolamentato tramite credenziali di accesso (username e password) che possono essere richieste inviando via mail a SupportoReteGNSS il modulo di richiesta, opportunamente compilato, scaricabile nella sezione Modulistica della presente pagina.

La Rete GNSS della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia “A. Marussi” è inquadrata nel sistema geodetico nazionale denominato RDN ETRS89-ETRF2000 dal giorno 24 febbraio 2017.

Si consiglia di fare riferimento al manuale operativo del proprio ricevitore rover oppure al rappresentante/rivenditore per una corretta configurazione del proprio strumento per l’utilizzo delle correzioni differenziali in tempo reale tramite NTrip.