La figura professionale dell’operatore socio sanitario OSS è individuata dall’Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2001, che attribuisce a Regioni e Province autonome le competenze per la formazione. In Friuli Venezia Giulia i corsi sono gestiti esclusivamente da Enti di formazione accreditati dalla Regione e prevedono un programma specifico di formazione di durata annuale o pluriennale approvato dall’amministrazione regionale.


Le attività formative finalizzate al conseguimento della qualifica di operatore socio sanitario OSS consistono in:

  • corsi di formazione iniziale di durata pari a 1000 ore;
  • corsi di misure compensative rivolti a personale già in possesso di crediti lavorativi e formativi.

Per l’anno formativo 2020/21 sono previsti 18 corsi di formazione iniziale (1000 ore) in diverse sedi territoriali: Trieste, Udine, Gorizia, Tolmezzo, Tarcento, Cervignano del Friuli, Codroipo, Pordenone e Cordenons.

La partecipazione è gratuita. Le iscrizioni sono aperte fino al 22 settembre 2020 (dettagli a seguire).

Presso gli Enti formativi accreditati restano inoltre aperte fino a luglio 2021 le iscrizioni ai corsi di misure compensative approvati dalla Regione.  
 

Il contesto normativo

La Regione Friuli Venezia Giulia, con delibera di Giunta n.381 del 11 marzo 2016, ha approvato gli indirizzi e standard formativi per il conseguimento della qualifica di Operatore Socio Sanitario. L’art.14 della delibera attribuisce l’organizzazione dei corsi in via esclusiva ad Enti di formazione accreditati.
In seguito all’emergenza da COVID19, è stata introdotta la possibilità di modificare l’o rganizzazione didattica dei tirocini per gli anni formativi 2019/20 e 2020/2 (delibera di Giunta n.975 del 24 giugno 2020).  
 

Ritorna all'indice

Formazione iniziale per l'acquisizione della qualifica di OSS - Anno formativo 2020/2021

Per l’anno formativo 2020/2021, la Giunta regionale, con delibera n. 517 del 4 aprile 2020 ha approvato e finanziato il programma specifico di formazione OSS.
Sono previsti 18 corsi di formazione iniziale da 1000 ore, in diverse sedi territoriali, erogati dai seguenti Enti di formazione individuati con decreto n. 19711/LAVFORU del 28/08/2020:

  • 4 corsi a Trieste a cura di EN.A.I.P. F.V.G.
  • 1 corso a Gorizia a cura di EN.A.I.P. F.V.G.
  • 4 corsi a Udine: 2 a cura di INDAR – 2 a cura di I.R.E.S.
  • 2 corsi a Tolmezzo a cura di CRAMARS
  • 1 corso a Tarcento a cura di INDAR
  • 2 corsi a Cervignano del Friuli a cura di EN.A.I.P. F.V.G.
  • 1 corso a Codroipo a cura di INDAR
  • 2 corsi a Pordenone a cura di Fondazione Opera Sacra Famiglia
  • 1 corso a Cordenons a cura di INDAR  

La partecipazione è gratuita e le iscrizioni sono aperte fino al 22 settembre 2020.

 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

I corsi di formazione iniziale sono rivolti a persone disoccupate, con esigenze di inserimento o reinserimento lavorativo. Per accedere è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere residenza nel territorio regionale
  • essere in possesso del diploma di scuola dell’obbligo (terza media) o assolvimento del diritto-dovere all’istruzione ed alla formazione
  • aver compiuto 18 anni di età alla data d’iscrizione al corso
  • essere in stato di disoccupazione (documentato dal rilascio di DID - Dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro) al momento dell’effettivo inizio del corso e per tutta la durata dell’a ttività formativa.

Ai cittadini stranieri è richiesta una buona conoscenza della lingua italiana orale e scritta (livello B2).

Ai fini dell’ammissione al corso sarà verificata, a cura dell’Ente, anche l’idoneità psicofisica per lo svolgimento delle funzioni specifiche previste dal profilo professionale.    
 

CONDIZIONI DI FREQUENZA E SELEZIONI

La frequenza ai corsi di formazione iniziale è obbligatoria (90% delle ore previste). L’a mmissione è determinata da una selezione consistente in una prova scritta il cui superamento determina l'ammissione al colloquio.

 

LISTA ENTI ACCREDITATI

Di seguito l'elenco degli Enti formativi, sedi e orari delle segreterie dedicate all'orientamento ed all'accoglienza delle persone interessate ad accedere ai corsi:
 

EnAIP FVG - www.enaip.fvg.it

Sede TRIESTE
Via dell’Istria, 57 - Orario di segreteria: da Lunedì a Venerdì: 9.00 - 17.00
Tel. 040 3788 888
Sede GORIZIA
Via del Boschetto, 37 - Orario di segreteria: Lunedì, Martedì e Giovedì: 9.00 - 17.00 e Mercoledì: 9.00 - 16.00 e Venerdì: 9.00 - 12.00
Tel. 0481 585 402 
Sede CERVIGNANO DEL FRIULI
Via Aquileia, 22 - Orario di segretaria: Lunedì e Martedì: 10.00 - 16.00 e Mercoledì e Giovedì: 12.00 - 18.00
Tel.0431 33508 
 
Indar Formazione e Sviluppo Soc. Coop UDINE - www.indarfor.it 
per i corsi con sede a Udine, Tarcento, Codroipo e Cordenons
Via Sant'Osvaldo, 36 - 33100 UDINE
Orari segreteria:  da Lunedì al Venerdì: 9.00 - 13.00 e 14.00 - 17.30
Tel/Fax 0432-512050 

IRES UDINE - www.iresfvg.org
Viale Ungheria, 22 – UDINE
Orari segreteria: dal Lunedì a Giovedì: 9.30 - 12.30 e 14.30 - 17.30 e Venerdì: 9.30 - 12.30
Tel.0432505479 
 
CRAMARS soc. coop. Sociale TOLMEZZO - sito: www.coopcramars.it
Via della Cooperativa 11/N 33028 TOLMEZZO
Orario segreteria: dal Lunedì al Venerdì: 9.00 - 13.00 e 14.00 - 18.00
tel. 0433/41943 
 

Fondazione OSF - PORDENONE  - http://friuli.fondazioneosf.it     
Viale De La Comina, 25 - PORDENONE
Orario segreteria: Dal Lunedì al Giovedì: 8:30 - 12:00 e 13:30 - 16:30
Tel.0434361470  
   
 

 

Ritorna all'indice

Misure compensative per l'acquisizione della qualifica di Operatore Socio Sanitario

I corsi di "Misure compensative per il conseguimento della qualifica di Operatore socio-sanitario OSS" sono approvati e finanziati dalla Regione Friuli Venezia Giulia ed erogati da Enti formativi accreditati sul territorio regionale. L’attività è finalizzata ad assicurare un'adeguata offerta formativa a favore di quanti sono in possesso di crediti formativi o lavorativi nell'assistenza alla persona e sono interessati a conseguire la qualifica di Operatore socio-sanitario, in continuità con i Programmi specifici già realizzati a partire dal 2012.
I corsi hanno una durata variabile, in relazione alle competenze e ai crediti lavorativi e/o formativi posseduti. L'ammissione avviene sulla base di un bilancio di competenze e la verifica dei crediti lavorativi e/o formativi.
Per l’anno formativo 2020/21 restano aperte – fino a luglio 2021 – le iscrizioni ai corsi di Misure compensative già approvati dalla Regione. La partecipazione è gratuita Per informazioni e iscrizioni rivolgersi alle segreterie degli Enti.

 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare ai corsi di misure compensative è necessario:

  • avere residenza o domicilio elettivo nel territorio regionale
  • essere in possesso del diploma di scuola dell’obbligo (terza media) o diritto-dovere all’i struzione e alla formazione
  • aver maturato alla data dell’1 gennaio 2019 almeno 2 anni di esperienza nell’assistenza diretta alla persona presso strutture socio sanitarie e assistenziali o nei servizi domiciliari e/o essere in possesso di un titolo attestante l’acquisizione di competenze tecniche e relazionali coerenti con il profilo professionale dell’OSS quali, ad esempio:
    • attestato di frequenza corso “Competenze minime nei processi di assistenza alla persona”;
    • attestato di qualifica di “Assistente domiciliare e dei servizi tutelari” o titoli corrispondenti rilasciati da questa Regione, da altre Regioni italiane o da un Paese dell’UE;
    • diploma di “Tecnico dei servizi sociali” o equipollente;
    • altri titoli diversi da quelli previsti in precedenza e riguardanti professioni ausiliarie, socio assistenziali o socio sanitarie, riconosciuti come credito dall’Amministrazione regionale;
    • altri titoli professionali stranieri in ambito sanitario non riconosciuti equipollenti al titolo di infermiere o ostetrico dal Ministero della Salute ed accompagnati da una dichiarazione di riconoscimento di un credito formativo per l’accesso ad un corso compensativo rilasciato dal Ministero stesso o dalla Regione FVG.

I cittadini stranieri devono dimostrare la conoscenza della lingua italiana almeno di livello B1.
Idoneità psicofisica
Per la frequenza al corso occorre l'accertamento medico di idoneità psicofisica, senza limitazioni, per lo svolgimento delle funzioni specifiche previste dal profilo professionale (verifica a cura dell’Ente). 

 

CONDIZIONI DI FREQUENZA E SELEZIONI

La frequenza ai corsi di misure compensative è obbligatoria (90% delle ore previste). La certificazione rilasciata è: Qualifica professionale corrispondente al livello 3 EQF

 

LISTA ENTI ACCREDITATI PER I CORSI DI MISURE COMPENSATIVE

Di seguito l'elenco degli Enti formativi accreditati all’erogazione di corsi di misure compensative, ai quali rivolgersi per informazioni e iscrizioni:

ENAIP FVG
INDAR
IRES
CRAMARS
FONDAZIONE OPERA SACRA FAMIGLIA  

 

INFORMAZIONI PER I CITTADINI STRANIERI

Ai cittadini stranieri è richiesta la conoscenza della lingua italiana orale e scritta. Il livello di conoscenza, non inferiore al livello B1. Qualora tale requisito non sia documentato da idonea certificazione, l'Ente formativo provvede a verificare le competenze linguistiche con apposito test.
I destinatari in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero coerente con il profilo dell’operatore socio-sanitario che non abbiano già ottenuto il riconoscimento dei crediti formativi in area sociale e/o sanitaria da parte dell’Amministrazione regionale, qualora siano in possesso di titolo in area sanitaria, devono ottenere il relativo riconoscimento secondo le modalità indicate dalla delibera della Giunta regionale n. 1434 del 17 luglio 2015 “Nuove modalità di riconoscimento dei crediti in area sanitaria per soggetti stranieri”, inviando la documentazione alla Direzione Centrale Salute, Integrazione Socio Sanitaria, Politiche Sociali e Famiglia, Piazza Patriarcato, 3 – Udine, tel. 0432/805660.



 


 

Ritorna all'indice